Stampa questa pagina
Venerdì, 26 Febbraio 2016 17:42

Parma. Una mostra di Caterina Orzi dedicata alle donne

Scritto da 

Per la Giornata Internazionale della Donna, nel prestigioso spazio della Biblioteca Palatina di Parma, l'esposizione dal titolo Amori dalla Cenere. Canto di Donna”

PARMA - La mostra di  Caterina Orzi,  già presentata a Roma, alla Camera dei Deputati in occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, si compone di un nucleo di 36 immagini fotografiche accompagnate da testi poetici, a cura di Stefania Provinciali, critica d'arte. Il progetto dell'allestimento dell'esposizione è stato realizzato dall'architetto Tommaso Brighenti.

L'esposizione, realizzata in collaborazione con la Biblioteca Palatina (Mibact), con il Patrocinio di Regione Emilia-Romagna, Provincia di Parma, Azienda Usl Parma, Università degli Studi di Parma, Chiesi Foundation Onlus, Centro Antiviolenza di Parma presenterà, oltre al corpus fotografico, anche un diario-catalogo nel quale l’artista vuole indurre a riflettere su ciò che lede la dignità delle donne fornendo al lettore una risoluzione dopo esperienze di vita dolorose.

Riscatto e rinascita sono i due temi principali affrontati dall’artista, che vuole raccontare il percorso interiore che ogni donna può intraprendere per ritrovare l’armonia perduta. Una mostra insomma dedicata a tutte le donne e un catalogo che invita alla riflessione, suggerendo come la cultura e la poesia possano essere risolutive. 

Nel corso degli anni il lavoro artistico di Caterina Orzi si è sempre più rivolto verso i temi sociali. In particolare quelli legati alla donna e alla violenza verso le donne. 

In ’RicAmo’, un lavoro del 2004, Orzi ha reinterpretato le opere di Artemisia Gentileschi. Successivamente, ha pubblicato  'Donne&Donne' con la collaborazione di Coopi, Cooperazione Internazionale, avvicinandosi alle donne della Sierra Leone durante la guerra dei diamanti. Nel 2010 con le 'Cose non dette’, la Orzi ha dato voce a concetti femminili nascosti. 

La mostra verrà inaugurata alla presenza dell'onorevole Marina Sereni, Vicepresidente della Camera dei Deputati e sarà visitabile fino al 19 marzo.  Parte del ricavato delle vendite del catalogo sarà devoluto all'Associazione no-profit O.N.L.U.S Centro Antiviolenza di Parma.

Ultima modifica il Venerdì, 26 Febbraio 2016 17:50
Redazione

Ultimi da Redazione

Articoli correlati (da tag)