BANKSY-banner-metamorfosi-160x142.jpg

Mercoledì, 27 Settembre 2017 11:30

Dal 30 settembre torna la 7ª edizione di ArtParma Fair

Scritto da 

 La fiera dedicata all’Arte Moderna e Contemporanea, un importante appuntamento per i collezionisti da tutta Italia e non solo

PARMALa manifestazione si svolgerà nelle date 30 settembre - 1 ottobre e 6 - 7 - 8 ottobre 2017 alle Fiere di Parma (Padiglione 7), in concomitanza con Mercanteinfiera.

La fiera si estende su 5.000 mq di superficie e ospita oltre 80 espositori. Una importante vetrina dunque per tutte le correnti artistiche più influenti o emergenti – dall’Astrattismo alla Metafisica, passando dalla Pop Art all’Arte Concettuale, sino all’Arte Analitica, solo per citarne alcune, con un focus speciale sulle ultime tendenze e sugli artisti che meglio le rappresentano.

In particolare sarà presentata un’accurata scelta dei lavori di artisti importanti del 900 come Carla AccardiMario SironiMattia MoreniGiacomo BallaRenato GuttusoTano FestaFranco Rognoni e Trento Longaretti, scomparso recentemente. Ancora: Pino PinelliPaolo Cotani, il francese Victor Vasarely, fino ai più contemporanei Gioni David Parra e Achille Perilli.

Si potranno ammirare le creazioni in Top Lot di mostri sacri come Giorgio De ChiricoAndy Warhol e le acqueforti di Amedeo Modigliani. Non mancheranno ovviamente Mario SchifanoAlighiero Boetti, uno degli artisti più desiderati dal collezionismo che continua a registrare un trend positivo.

In scena inoltre firme affermate come quelle di Agostino BonalumiEnrico Castellani e Mario Sironi, gli italiani post war che rappresentano un investimento sicuro. Occhi puntati anche sui lavori di Piero Dorazio, artista romano che ha contribuito all’affermazione dell’astrattismo in Italia, mentre fra gli analitici, Art Parma Fair propone un altro romano, Paolo Cotani, mancato nel 2011 e attorno al quale si è registrato fermento in questo primo semestre del 2017.

Per quanto concerne le nuove tendenze c’è invece molta attesa per la bolognese Francesca Pasquali, artista contemporanea classe 1980, che si caratterizza per aver saputo creare nuove forme di comunicazione con il pubblico, che da osservatore diventa protagonista attraverso un’esperienza multisensoriale. L’italoamericano Michael Gambino regala invece ai suoi spettatori un linguaggio basato sulla farfalla come metafora della storia dell’uomo.

Fra gli altri artisti contemporanei presenti ci saranno Sara Varvello e Nadir Montagnana; Carla Bedini, che si caratterizza per lavorare il legno e la garza; Agostino Ferrari, esponente di spicco di quello che fu negli anni ’60 il Gruppo del Cernobio.  

Infine, verranno esposte le fotografie in bianco e nero di Fabrizio Garghetti, figura Fluxus del panorama italiano, attraverso scatti che l’autore ha realizzato a grandi interpreti del jazz internazionale come Miles Davis, John Coltrane, Charles Mingus, Ella Fitzgerald, Duke Ellington.

ArtParma Fair dedica inoltre una sezione a Contemporary Art Talent Show, ilprogetto di Arte Under 5000 Accessibile, riservato a gallerie, associazioni, artisti indipendenti e collettivi che presentino opere dal costo inferiore ai 5000 Euro. 

La rassegna si caratterizza inoltre quest’anno per l’alto tasso di adesione internazionale: oltre alla consueta partecipazione di un gruppo di gallerie turche, quest’anno i visitatori potranno assistere al debutto di una prestigiosa galleria iraniana, una cubana e una svizzera. 

Vademecum

Dal 30 Settembre 2017 al 08 Ottobre 2017
Fiere di Parma
Biglietto: Intero € 10
Info: +39 049 8800305  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.artparmafair.it

Ultima modifica il Mercoledì, 27 Settembre 2017 11:35


BANKSY-banner-metamorfosi-300x250.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio