WEB-160x142.gif

Giovedì, 02 Novembre 2017 10:37

Roma, danneggiato nuovamente il fregio di William Kentridge sul Tevere

Scritto da 

Anche lo scorso anno, ad aprile, l'opera era stata imbrattata con alcune scritte vandaliche, realizzate soprattutto con spray che ricoprivano circa 30 mq di superficie

ROMA - Ancora una volta il Fregio dell'artista sudafricano realizzato sui muraglioni del Tevere è stato danneggiato. Non è la prima volta che l’opera, inaugurata il 21 aprile del 2016, subisce dei danni. 

Proprio lo scorso anno, ad aprile, era stato imbrattato da alcune scritte vandaliche, realizzate soprattutto con spray che ricoprivano circa 30 mq di superficie.  Il Servizio Restauri della Sovrintendenza Capitolina allora era dovuto intervenire per rimuoverle, senza apportare modifiche al fregio e cercando di restituire la sua originale cromaticità. 

Per quanto riguarda questo ulteriore danno, la Sovrintendenza si è già attivata per l'organizzazione nei prossimi giorni del monitoraggio e per la valutazione del tipo di intervento da effettuare. 

In una nota il vicesindaco e assessore alla Cultura Luca Bergamo ha dichiarato: "Condanno il gesto che denuncia ignoranza e dispregio tanto dello spazio pubblico che dell'ingegno di un grande artista. Rattrista la mancanza di rispetto verso la nostra città che temo trovi alimento nella povertà e del dibattito pubblico che si accanisce a fornire una immagine apocalittica di Roma lontana dalla sua articolazione e vivacità”.

Ultima modifica il Giovedì, 02 Novembre 2017 10:43


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio