160x142_canaletto_2.jpg

Martedì, 09 Gennaio 2018 12:20

A Pitti Uomo 93 Maurizio Cattelan presenta "Museums League" le sciarpe per i tifosi dei musei

Scritto da 

L’artista più controverso della scena contemporanea invade in questo modo i gift shop dei musei di tutto il mondo. A Firenze l’anteprima del suo progetto “Made in Catteland”

FIRENZE -  Un omaggio a tutti gli appassionati di arte contemporanea che ora potranno dichiarare il tifo per i propri musei del cuore con vere e proprie sciarpe da art-ultras. Si può riassumere così il progetto lanciato in anteprima a Firenze da Maurizio Cattelan, in collaborazione con la Fondazione Pitti Immagine Discovery con le Gallerie degli Uffizi e Seletti, brand che sviluppa da anni progetti di merchandising. "Museums League" è l’iniziativa ideata dall’artista, che rientra nel più ampio progetto “Made in Catteland”. La prima tappa viene presentata in occasione di Pitti Uomo 93 (9-12 gennaio) ed è dedicata al nuovo Museo del Costume e della Moda di Palazzo Pitti. L’idea nasce dalla considerazione che i musei siano sempre di più spazi di incontro tra appassionati: le istituzioni legate all’arte contemporanea sono diventate infatti simboli rappresentativi delle città, punti di riferimento per le comunità, esattamente come le squadre di calcio. 

Con queste sciarpe i tifosi dell’arte contemporanea potranno dichiarare il loro tifo. Accostamenti unici di colori, insieme ai nomi delle istituzioni e frasi da cori museali definiscono le diverse sciarpe, create appositamente partendo dall'immagine visiva di ciascun museo e dal suo Dna. Hanno aderito, oltre al Museo del Costume e della Moda di Palazzo Pitti, anche istituzioni internazionali come il MoMa, il Guggenheim, il New Museum, il Whitney Museum of American Art, il Brooklyn Museum e l'High Line di New York, ma anche il Moca di Los Angeles, la Fondation Beyeler di Basilea, la Deste Foundation di Atene, il Palais de Tokyo di Parigi, la Triennale e la Fondazione Prada di Milano e il MAXXI di Roma.

Cattelan con questo progetto conferma la sua attitudine a contaminare con l’arte spazi inaspettati, con l'idea di un'arte "for all", esplorando formati sempre nuovi. Le sciarpe di "Museums League" sono prodotte da Seletti che rinnova la sua collaborazione con l’artista dopo il successo della linea Seletti wears Toiletpaper che, dal 2014, ha visto le immagini del magazine di Cattelan e Pierpaolo Ferrari contaminare diversi oggetti di uso quotidiano. 

Ultima modifica il Martedì, 09 Gennaio 2018 12:25


300x300_canaletto_2.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio