IMG_4882.JPG

Venerdì, 09 Febbraio 2018 16:22

Archeologia. A Firenze una necropoli del I sec.d.C

Scritto da 

I resti della necropoli, che si estende su un'area molto vasta, sono venuti alla luce duranti i lavori di scavo della tramvia. I ritrovamenti saranno esposti in una mostra 

FIRENZE - Durante i lavori per le nuove linee della tramvia a Firenze, sono venuti alla luce i resti di una enorme necropoli, databile all’incirca al I secolo d.C. Gli scavi hanno fatto emergere anche alcune salme arse secondo l'antico rito romano del 'Bustum’, con il loro corredo funebre costituito da decine di vasi e lucerne. 

I ritrovamenti si estendono su un’area molto vasta - hanno spiegato il soprintendente Andrea Pessina e l'archeologa Monica Salvini - che ha anche sottolineato che probabilmente le  sepolture erano di “personaggi influenti, vista la ricchezza e la quantità degli oggetti con cui erano stati sepolti e il rito di funebre (bustum) al quale erano stati assoggettati”. 

La necropoli è stata probabilmente utilizzata tra il I e il II secolo d.C. 

Gli scavi archeologici sono terminati e Pessina ha espresso l’intenzione di esporre i ritrovamenti in una mostra, che verrà organizzata nei prossimi mesi.

Ultima modifica il Venerdì, 09 Febbraio 2018 16:26



IMG_4884.JPG

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio