160x142 2.jpg

Sabato, 24 Febbraio 2018 16:22

Francia, ritrovato un Degas rubato nel 2009

Scritto da 

Si tratta di "Les Choristes", un quadro trafugato il 31 dicembre di nove anni fa dal museo Cantini di Marsiglia

PARIGI - Un quadro del pittore  impressionista francese Edgar Degas, è stato ritrovato dalla polizia doganale della Francia nel cofano di un pullman nei pressi di Seine-et-Marne, non lontano da Parigi. Si tratta di "Les Choristes", I coristi, (32 cm x 37), un pastello del 1877, di proprietà del Museo d'Orsay di Parigi prestato a fine 2009, insieme a un’altra ventina di Degas, al Museo Cantini  di Marsiglia per una mostra temporanea. 

Il 31 dicembre del 2009 l’opera scomparve nel nulla, entrando così nella lista delle opere più ricercate al mondo.

Finalmente il 16 febbraio scorso, il quadro, del valore di 800mila euro (secondo il museo Cantini vale 30 milioni di euro), è stato scoperto da alcuni doganieri all’interno di un bus parcheggiato in un'area ad est di Parigi. Un ritrovamento del tutto casuale dunque. 

L’opera è stata trovata in buone condizioni all’interno di una valigia e, come riferito dal ministero della Cultura francese, nessuno ne ha rivendicato la paternità. 

Francoise Nyssen, titolare del ministero, dichiarandosi soddisfatta per il ritrovamento, ha affermato: “La sua scomparsa rappresentava una pesante perdita per il patrimonio impressionista francese”

L’opera è ora attesa al Museo d'Orsay dove nel 2019 è prevista una mostra su Degas. 

Ultima modifica il Sabato, 24 Febbraio 2018 16:26


300x250 2.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio