WEB-160x142.gif

Martedì, 27 Febbraio 2018 16:18

Aeroporto di Malpensa, la scultura di Carlo Ramous in mostra per i viaggiatori dello scalo

Scritto da 

Dal 27 febbraio al 30 giugno Sea presenta a La Porta di Milano “Shaping the space” una esposizione che celebra lo scultore milanese, tra i maggiori del Novecento italiano

Carlo Ramous (Milano, 1926-2003), Aeroporto di Milano Malpensa, Porta di Milano, 2018 © Marco Dazzi Carlo Ramous (Milano, 1926-2003), Aeroporto di Milano Malpensa, Porta di Milano, 2018 © Marco Dazzi

MILANO - Dal 27 febbraio sei sculture, modelli in scala per interventi monumentali destinati all'arredo urbano e un bronzo storico, la Grande donna seduta, del 1955, di Carlo Ramous (Milano, 1926-2003), sono accolti presso La Porta di Milano all'aeroporto di Milano Malpensa. 

Con questa iniziativa, SEA ribadisce il proprio rapporto privilegiato con l’arte, iniziato sette anni fa con la costruzione de La Soglia Magica, un’opera che è diventata la Porta di Milano, il luogo d’eccellenza dove ospitare eventi espositivi che salutano i passeggeri in arrivo e in partenza dal Terminal 1.

In questi sette anni sono stati ospitati in quest’area grandi maestri quali Fausto Melotti, Marino Marini, Gio Ponti, Giuseppe Pellizza da Volpedo, e autori appartenenti al panorama artistico contemporaneo, quali Helidon Xhixha, Carlo Bernardini, Alessandro Busci e altri.

Con Carlo Ramous, scultore milanese che a Milano ha lasciato importanti testimonianze, si vuole sottolineare il legame dell'aeroporto con la città e le sue atmosfere.

Ramous è stato autore di opere entrate nell'immaginario collettivo per la loro presenza nell'orizzonte della città, ha indagato per anni, nel corso della sua produzione matura, i rapporti ideali fra la scultura e l'ambiente circostante.

Fra i suoi lavori spicca sicuramente Gesto per la libertà (1972) in piazza Conciliazione a Milano eTimpano (1972), collocata nel parco della Triennale del capoluogo lombardo.

L’esposizione, a cura di Chiara Gatti, organizzata in collaborazione con Studio Patscheider, rientra nel programma di Novecento Italiano, il palinsesto lungo un anno, promosso dal Comune di Milano, per raccontare, ricordare e riflettere sulla grande avventura culturale del secolo scorso. 

Vademecum

CARLO RAMOUS. SHAPING THE SPACE
Aeroporto di Milano Malpensa, Porta di Milano (Terminal 1)
27 febbraio - 30 giugno 2018
Orari: dalle 8.00 alle 22.00
Ingresso libero
Informazioni: tel. 02 232323

Ultima modifica il Martedì, 27 Febbraio 2018 16:36


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio