555400000.jpg

Domenica, 13 Marzo 2016 10:47

Grecia. Ai Weiwei porta un pianoforte tra i migranti bloccati

Scritto da 

L'artista: "Vogliamo offrire un'immagine diversa di loro, che trasmetta possibilità, arte e immaginazione. Questa è l'immagine che deve essere trasmessa al mondo"

ROMA  - L’artista cinese Ai Weiwei, continua  far parlare di se sempre per puntare i riflettori sul tema dei migranti. Negli ultimi mesi l’artista ha messo in campo diverse iniziative, questa volta Ai ha voluto portare un pianoforte alla frontiera tra Grecia e Macedonia, dove si trovano bloccati i migranti, per consentire a una donna siriana di tornare a suonare per la prima volta dopo anni. La 24enne Nour Alkhzam ha suonato per circa 20 minuti, sotto un telo di plastica per proteggersi dalla pioggia, tenuto dallo stesso Ai e da altre persone. ”E’ il nostro tentativo di offrire un'opportunità a questa donna - ha detto Ai - lei è una vittima di queste guerre. Per tre anni non ha avuto la possibilità di toccare un pianoforte. Lei e il marito sono divisi da un anno e mezzo"."Vogliamo offrire un'immagine diversa di loro, che trasmetta possibilità, arte e immaginazione. Questa è l'immagine che deve essere trasmessa al mondo", ha aggiunto l’artista. 

Flash News

Mostre*