IMG_4882.JPG

Venerdì, 06 Aprile 2018 10:33

I Musei più visitati del 2017. Ecco la classifica

Scritto da 

Il Louvre svetta in cima ed entrano nella lista, stilata dal Giornale dell'Arte con The Art Newspaper, a sorpresa al secondo posto il National Museum of China e in buona posizione il Complesso museale del Duomo di Siena, il Palazzo Reale di Milano e finalmente la Reggia di Caserta

ROMA - Con 8,1 milioni di visitatori il Louvre di Parigi si piazza al primo posto tra i Musei più visitati al mondo, superando il suo momento di crisi del 2016, seguito agli atti di terrorismo, in cui le presenze erano scese a 7 milioni. Ma la vera sorpresa della classifica è però il secondo posto del National Museum of China, che segue il collega francese con 8.062.000 visitatori, fino quasi a raggiungerlo.

Anche il Met di New York, guadagna visitatori raggiungendo la terza posizione. Con 400mila presenze i Musei Vaticani ottengono il quarto posto. 

Sempre tra i musei esteri ancora in buona posizione c’è il Reina Sofía di Madrid che con i suoi 200mila visitatori si piazza all’11esimo posto, mentre il Museo Nacional del Prado conquista solo il 18esimo posto. Perdono quota il  MoMA che troviamo solo al 19esimo posto, il Rijksmuseum di Amsterdam che perde sette posizioni e con i suoi 100mila ingressi figura al 29esimo posto. Ancor peggio per la Galleria Tret’jakov di Mosca che subisce un crollo di 12 posizioni finendo 33esima. 

In Italia nella top 100 troviamo sempre in cima gli Uffizi, segue la Galleria dell'Accademia di Firenze e Castel sant'Angelo, primo tra i romani. La vera novità è che finalmente entra in classifica la Reggia di Caserta che si piazza al 100esimo posto. 

Ultima modifica il Venerdì, 06 Aprile 2018 11:12



IMG_4884.JPG

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio