WEB-160x142.gif

Mercoledì, 11 Aprile 2018 17:55

L’austriaco Max Hollein nominato direttore del MET di New York

Scritto da 

La decisione dopo una riunione del consiglio di amministrazione del museo. Hollein assumerà il nuovo ruolo nei prossimi mesi

Max Hollein Max Hollein

NEW YORK - Max Hollein, viennese classe 1969, prenderà il posto di Thomas Campbell che si è dimesso un anno fa a causa di difficoltà economiche accumulate nei suoi otto anni di mandato. Oltre che storico dell'arte Hollein è un espserto di economia e di fundraising.

La decisione per la nomina di  Hollein è stata presa dal consiglio di amministrazione del Metropolitan Museum of Art. Attualmente Hollein è direttore del Fine Arts Museums of San Francisco (Famsf) dal 2016, dopo una lunga carriera in diversi centri d'arte negli Stati Uniti e in Europa. A Venezia ha inoltre organizzato il Padiglione degli Stati Uniti alla Biennale di Architettura del 2000 e quello dell'Austria alla Biennale di Arti Visive del 2005. 

Definito "innovatore e ispiratore" dal presidente del Consiglio di sorveglianza del museo, Daniel Brodsky, Hollein è stato scelto tra circa una rosa di un centinaio di candidati. Sarà il decimo direttore della storia del Met e il primo in 60 anni scelto al di fuori di curatori "interni" del museo. 

Ultima modifica il Mercoledì, 11 Aprile 2018 18:00


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio