IMG_4882.JPG

Venerdì, 22 Giugno 2018 10:57

Il Centro Luigi Pecci di Prato festeggia i suoi 30 anni con Pecci Summer Live

Scritto da 

Dal 23 giugno al 13 luglio 2018 una fitta rassegna di appuntamenti caratterizzata dalla trasversalità e dal multiculturalismo

PRATO - Sono trascorsi 30 anni dal 25 giugno 1988, giorno in cui veniva inaugurato a Prato il Centro Luigi Pecci, la prima istituzione pratese costruita ex-novo dedicata interamente all'arte contemporanea. 

Per festeggiare questa lunga storia il museo, attualmente guidato da Cristiana Perrella, propone un calendario ricco di eventi e di appuntamenti a partire da sabato 23 giugno. Innanzi tutto è in programma una rassegna musicale  inserita all'interno del cartellone di Prato Estate, organizzata dall'assessorato alla Cultura.

A partire da sabato 23 giugno fino al 13 luglio, il teatro all'aperto del Centro verrà animato da artisti della scena musicale nazionale e internazionale, mescolando generi diversi grazie ad un programma capace di coinvolgere pubblici variegati. La rassegna Pecci Summer Live raccoglie la vocazione alla trasversalità dei generi, al multiculturalismo e una particolare sensibilità rivolta al panorama musicale contemporaneo che ha caratterizzato l'attività del museo sin dalla sua apertura.

Sabato 23 giugno si svolgerà una giornata di incontri, celebrazione e festa, ad ingresso libero: alle ore 19 si terrà l'incontro aperto al pubblico "Houston, pronti al decollo. Cambiamenti e prospettive a 30 anni dall'apertura del Centro Pecci", in cui discuteranno del passato e del futuro del Centro, insieme alla direttrice Cristiana Perrella, l'artista Maurizio Nannucci, il direttore del Museo Novecento di Firenze Sergio Risaliti e lo scrittore Edoardo Nesi, moderati dalla giornalista Alessandra Mammì; dalle 21.30 si inizia a festeggiare nel teatro all'aperto del Centro con la performance di Godblesscomputers, beatmaker, producer e dj italiano fra hip hop, dub ed elettronica, e il live dj-set di Numa Crew, collettivo che mescola nelle sue produzioni la cultura del sound system dell'hip hop e della musica underground inglese. Gli appuntamenti dedicati alla musica nel museo Pecci proseguono con i concerti di Iosonouncane e Paolo Angeli del 27 giugno, Frah Quintale il 28 giugno, Mulatu Astatke il 5 luglio, The Veils il 12 luglio e Calexico il 13 luglio.

Ultima modifica il Venerdì, 22 Giugno 2018 11:02



IMG_4884.JPG

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio