160x142_canaletto_2.jpg

Venerdì, 22 Giugno 2018 16:39

Riapre dopo diciotto anni il percorso lungo le pendici del Palatino. Foto

Scritto da 

Una passeggiata nel verde che attraversa più di 1500 anni di storia e lunga quasi un chilometro. Un’itinerario tra mito, storia e natura 

 ©Parco archeologico Colosseo ph B.Angeli Arcate severiane ©Parco archeologico Colosseo ph B.Angeli Arcate severiane

ROMA - E’ stato inaugurato un nuovo itinerario, fortemente simbolico nel Parco archeologico del Colosseo. Si tratta del fronte del colle dove Romolo fondò la città nel 753 a.C. e dove, ancor prima, secondo il mito la lupa allattò i due gemelli. 

Il percorso costeggia le residenze imperiali, dalla Casa di Augusto al complesso dei Severi del III secolo d.C. E sono proprio le possenti arcate del palazzo severiano a segnare con forza il paesaggio urbano della capitale e a caratterizzare il profilo delle pendici meridionali del Palatino. E poi ancora fin qui si estendevano, nel Rinascimento, gli Horti Farnesiani. Un luogo particolarmente rappresentativo già nell’antichità, stando alla leggenda virgiliana in cui Enea, fuggito da Troia, avrebbe attraversato queste pendici per salire al colle accolto dal vecchio re Evandro. Dal punto di maggiore altezza, poi, si affaccia anche il Tempio della Magna Mater, oggi contrassegnato da imponenti lecci. 

Mito, storia e natura accompagnano il visitatore attraverso un tracciato che riunisce finalmente la valle del Foro Romano al fronte più esterno del Palatino: la valle Murcia che lo separa dall’Aventino. 

L’iniziativa si inserisce nel piano di progressive aperture avviato dal Parco archeologico del Colosseo sin dall’insediamento - lo scorso gennaio - del Direttore Alfonsina Russo, con il supporto organizzativo e di promozione curato da Electa, società concessionaria dei servizi di valorizzazione. 

Spiega Alfonsina Russo: “Il grande impegno di riqualificazione paesaggistica del percorso lungo le pendici meridionali del Palatino segna un importante, ulteriore passo verso la restituzione totale alla fruizione pubblica dell’area archeologica centrale del cuore di Roma”. 

Una guida al percorso è per l’occasione pubblicata da Electa con utili mappe orientative per identificare, e testi per conoscere, i monumenti archeologici dei vari tratti. Un approfondimento è dedicato alla botanica del colle indagata in chiave storica. 

Vademecum

Percorsi nel verde
alle pendici del Palatino
Roma, Palatino
via di San Gregorio, 30
PERIODO
dal 22 giugno 2018
ORARI 9.00-13.00
BIGLIETTO
Intero € 12,00; ridotto € 7,50
(riduzioni e gratuità secondo
la normativa vigente)
Il biglietto, valido 2 giorni, consente un solo ingresso
al Colosseo e un solo ingresso
al Foro Romano-Palatino
INFORMAZIONI
VISITE GUIDATE
PREVENDITA
www.coopculture.it
tel. +39.06.39967700

 

Ultima modifica il Venerdì, 22 Giugno 2018 16:57



250x300.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio