160x142_canaletto_2.jpg

Mercoledì, 11 Luglio 2018 18:40

Grecia. Rinvenuta tavoletta di argilla con i versi dell’Odissea

Scritto da 

A renderlo noto è il ministero della Cultura che afferma potrebbe trattarsi della traccia più antica mai rinvenuta del celebre poema epico di Omero 

ATENE - Una tavoletta di argilla con 13 versi dell'Odissea è stata rinvenuta nel corso degli scavi condotti dal Servizio archeologico greco, in cooperazione con l'Istituto tedesco di Archeologia, nel sito archeologico dell’antica Olimpia, nella parte meridionale della Grecia, vicino ai resti del tempio di Zeus, dove si svolsero i Giochi Olimpici della Grecia dal 776 avanti Cristo al 393 dopo Cristo.

La notizia del ritrovamento è stata diffusa dal ministero della Cultura. Secondo le prime stime il reperto potrebbe risalire a prima del III secolo a.C. In una nota il dicastero spiega: "Se la data verrà confermata  la tavoletta potrebbe essere il reperto scritto più antico del lavoro di Omero mai scoperto”. 

I versi riportati sulla tavoletta farebbero riferimento al ritorno di Ulisse alla sua casa ad Itaca. 

L’Odissea, attribuita ad Omero, venne composta in forma orale intorno all’VIII sec. a.C. e trascritta su pergamena solo in epoca cristiana. Alcuni frammenti sono stati rinvenuti in Egitto. 

Ultima modifica il Mercoledì, 11 Luglio 2018 18:43



250x300.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio