160x142_canaletto_2.jpg

Giovedì, 02 Agosto 2018 11:27

L’icona della Geisha in un percorso espositivo tra Museo delle Civiltà dell’Eur e Euroma2

Scritto da 

Venerdì 3 agosto il concept mall dell’Eur inaugura un percorso alla scoperta della cultura giapponese in parallelo alla mostra in corso al Museo Pigorini “Geisha - l’arte e la persona” 

ROMA - In concomitanza con la mostra Geisha - l’arte e la persona”, a cura di Loretta Paderni, in corso dal 26 luglio al 30 ottobre al  Museo Preistorico Etnografico Pigorini di Roma, apre al concept mall Euroma2 un percorso parallelo dedicato alla figura della Geisha attraverso il tempo.  Si tratta in realtà di un doppio percorso iconografico: uno tradizionale e uno attualizzato. 

All'ingresso principale del concept mall si potrà ammirare l’immagine di una geisha riprodotta su grande scala che apre la retrospettiva sull’iconografia antica. Diciannove pannelli sospesi selezionati dai volumi della serie “Ehon seirō bijin awase”, un’opera del 1770 sulle cortigiane delle Case Verdi, di Suzuki Harunobu, accompagneranno il pubblico in una passeggiata immersiva alla scoperta delle attività delle geisha del periodo Edo negli appartamenti privati. L’esposizione ritrae l’eleganza, la sensualità e la grazia raggiunte dalle giovani cortigiane evidenziando la vasta e attenta disciplina che associa la cura dell’estetica allo studio dei classici e delle arti, come la danza tradizionale (Nihon buyō), il canto, la recitazione, la musica, la calligrafia (shodō), l’arte di disporre i fiori (ikebana) e la cerimonia del tè.

La sezione dedicata al mondo contemporaneo si sviluppa invece nei viali del piano terra, raccontata dalle suggestive fotografie di Fabrizio e Federico Bonifazi, che svelano come la figura della geisha, artista dell’intrattenimento colta e raffinata, sia cambiata nel corso degli anni e si sia adattata al mondo contemporaneo, pur rimanendo legata alle regole di un tempo. Negli scatti, maggiormente rappresentato è il quartiere di Gion, a Kyoto, dove ancora oggi si respira l’atmosfera di epoche antiche.

La mostra al Museo Pigorini propone materiali raccolti in Giappone dallo scultore palermitano Vincenzo Ragusa tra il 1876 e il 1882, legati al mondo femminile che emerge vivido e intrigante, anche in virtù dell’accostamento con le immagini delle cortigiane di Yoshiwara (il quartiere del piacere della capitale Edo), che sono state scelte per accompagnare gli oggetti. Nella raccolta Ragusa sono molte le xilografie e i libri illustrati (ehon) che raccontano l’ukiyo, il mondo fluttuante della cultura e della società di Edo, il suo culto per la bellezza unito alla consapevolezza dell’effimera realtà della natura umana. In esposizione preziosi oggetti come kimono, ventagli, strumenti musicali, per la prima volta presentati al pubblico romano.

Grazie alla collaborazione di Euroma2 con il Museo delle Civiltà, è possibile visitare la mostra “Geisha, l’arte e la persona”, presso il Museo Pigorini, con uno sconto del 50% sul prezzo del biglietto, presentando la Gift Card o la APP Euroma2 alla biglietteria del Museo.

Vademecum

“Geisha - l’arte e la persona”
Museo delle Civiltà
Piazza Guglielmo Marconi, 14 – 00144 Roma EUR
+39 06 549521
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – museocivilta.beniculturali.it 
EUROMA2
Via Cristoforo Colombo,
angolo Viale dell'Oceano Pacifico (Roma)
Tel. +39 06 5262161 www.euroma2.it

Ultima modifica il Giovedì, 02 Agosto 2018 11:52


300x300_canaletto_2.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio