WEB-160x142.gif

Mercoledì, 23 Marzo 2016 13:48

Al MADRE di Napoli per Pasqua il biglietto sarà "sospeso" come il caffé

Scritto da 

Da Giovedì Santo, 24 marzo  si potrà lasciare un biglietto pagato per un visitatore, esattamente come il "caffè sospeso”, che consente di bere un caffè al bar grazie alla generosità di qualcun altro

Thomas Bayrle Foto Amedeo Benestante Thomas Bayrle Foto Amedeo Benestante

NAPOLI - In occasione delle festività pasquali, il museo MADRE propone l’iniziativa del “biglietto sospeso”.  Di cosa si tratta? Nella tradizione napoletana esiste un’antica pratica filantropica che è quella del "caffè sospeso”, che consente di bere un caffè espresso al bar grazie alla generosità di qualcun altro. Una pratica che in realtà è riconosciuta a livello internazionale, tra Francia, Argentina, Grecia, Irlanda, Belgio e anche in altri settori, ad esempio nella ristorazione con la "pizza sospesa", o nell'editoria, con il "libro sospeso”.

Bene dunque, questa best practise sarà utilizzata anche dal museo regionale d'arte contemporanea di via Settembrini. Chiunque infatti potrà lasciar pagato un biglietto per un successivo visitatore sconosciuto, al momento di comprare il proprio o al termine della visita. Spiegano gli organizzatori: “Un gesto di generosità e al contempo un invito, affinché ognuno operi in prima persona per far avvicinare anche altri alla cultura del contemporaneo, trasformando un'esperienza intima in una necessità importante, significativa e coinvolgente di condivisione e inclusione”.  Il "biglietto sospeso" si propone come qualcosa di più di un biglietto offerto: procura e rafforza un senso di appartenenza, sottolinea l'importanza dell'arte nella vita di ognuno di noi e incoraggia, infine, gesti semplici e quotidiani di gentilezza reciproca’”. 

Quindi dal Giovedì Santo (24 marzo) alla Domenica di Pasqua (27 marzo) la Fondazione Donnaregina lascerà, a disposizione di chiunque voglia usufruirne, e che ne potrà fare richiesta direttamente alla biglietteria, 10 "biglietti sospesi" al giorno. Inoltre, nello stesso periodo, contribuirà al 50% all'acquisto del "biglietto sospeso", che dunque costerà ai visitatori che vorranno aderire solo 3,50 euro (rispetto al prezzo pieno di 7 Euro). Chi sceglierà di acquistare un biglietto per uno sconosciuto visitatore potrà segnalarne la disponibilità attraverso i Social Network, utilizzando l’hashtag #bigliettosospeso, e taggando il Madre (Facebook  Twitter) per condividere, con i possibili beneficiari sconosciuti, anche l’opera o la mostra che ha suscitato in lui la voglia di trasmettere la propria passione per l’arte contemporanea.

A Pasquetta, cioè Lunedì 28 marzo 2016, invece come ogni lunedì dell’anno l’ingresso al museo sarà gratuito per tutti.

Maggiori informazioni:  081 193 13 016

Ultima modifica il Mercoledì, 23 Marzo 2016 13:56


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio