160x142_canaletto_2.jpg

Giovedì, 09 Agosto 2018 12:10

A Ferragosto le sedi museali di Intesa Sanpaolo rimarranno aperte

Scritto da 

Le Gallerie d’Italia, polo museale e culturale dell’Istituto Bancario restano eccezionalmente aperte nelle tre sedi di Milano, Napoli e Vicenzamartedì 15 agostocon ingresso gratuito

 Le Gallerie d'Italia - Palazzo Zevallos Stigliano Le Gallerie d'Italia - Palazzo Zevallos Stigliano

MILANO - Mercoledì 15 agosto Le Gallerie diPiazza Scala, sede museale e culturale di Intesa Sanpaolo a Milano, propongono un Ferragosto all'insegna dell'arte. Continua infatti fino al 19 agosto, giorno di chiusura della mostra“Arte come rivelazione. Dalla collezione Luigi e Peppino Agrati”, l'ingresso gratuito per la visita anche delle collezioni permanenti “Cantiere del '900” e “Da Canova a Boccioni”.  La mostra in corso, curata da Luca Massimo Barbero, presenta per la prima volta al pubblico una selezione di 74 opere da una delle più rilevanti collezioni al mondo di arte contemporanea, quella di Luigi e Peppino Agrati, donata con generosità e lungimiranza da Luigi Agrati a Intesa Sanpaolo. Si tratta di capolavori di artisti americani come Andy Warhol, Jean-Michel Basquiat, Robert Rauschenberg e Christo e di alcuni dei maggiori protagonisti della ricerca artistica italiana, tra i quali Lucio Fontana, Piero Manzoni, Mario Schifano, Alberto Burri, Fausto Melotti. Con molti di essi, gli Agrati hanno avuto un rapporto di dialogo e di amicizia. Dall'Informale alla Pop Art, dall'Arte Povera alla Conceptual Art fino agli sviluppi degli anni Ottanta, la collezione attraversa e intreccia i movimenti che hanno segnato il percorso dell'arte non solo italiana ma internazionale nella seconda metà del Novecento. 

A Napoli, il 15 agosto, rimarranno aperte Le Gallerie d'Italia - Palazzo Zevallos Stigliano, sede museale e culturale di Intesa Sanpaolo nella città partenopea. Fino al 2 settembre è possibile visitare la mostraLeonardo da Vinci. La Scapiliata”, a cura di Marco Carminati, ottava edizione della rassegna L'Ospite illustre. L'esposizione dell'opera, proveniente dal Complesso Monumentale della Pilotta di Parma, anticipa le celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Leonardo previste nel 2019.  In mostra, La Scapiliata di Leonardo da Vinci è messa a confronto con la riproduzione digitale di Salomè con la testa del Battista di Bernardino Luini.

Oltre alla Scapiliata, alle Gallerie è possibile ammirare la collezione permanente di 123 opere che illustrano lo sviluppo delle arti figurative a Napoli e nel Meridione italiano dai primi del Seicento agli inizi del Novecento. 

Anche a Vincenza, le Gallerie d'Italia di Palazzo Leoni Montanari, restano  aperte mercoledì 15 agosto con ingresso gratuito. Oltre alla collezione permanente di arte veneta del Settecento, è possibile ammirare l'esposizione “La seduzione. Mito e arte nell'antica Grecia”, quinto appuntamento vicentino della rassegna “Il Tempo dell'Antico”, il progetto espositivo dedicato alla valorizzazione della raccolta Intesa Sanpaolo di ceramiche attiche e magnogreche. La mostra, curata da Federica Giacobello e aperta al pubblico fino al 13 gennaio 2019, approfondisce l'originale tema della seduzione nella cultura greca e magnogreca.

Ancora poche settimane invece per visitare la mostra “Gallerie Summertime”, che sarà aperta fino al 26 agosto. Un'esposizione di illustrazione che racconta l'estate: i Mondiali di calcio in Russia, la stagione dei concerti all'aperto, il cinema che esce dalle sale per riempire piazze e cortili, i viaggi e le vacanze. La rassegna è realizzata in collaborazione con l'associazione culturale Illustri di Vicenza. 

Ultima modifica il Giovedì, 09 Agosto 2018 13:11


300x300_canaletto_2.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio