IMG_4882.JPG

Domenica, 07 Ottobre 2018 18:36

Il genio di Banksy “colpisce” all’asta di Sotheby’s Londra

Scritto da 

Il più celebre street artist “autodistrugge”, tra lo stupore generale, un suo quadro appena aggiudicato per oltre un milione di euro 

LONDRA - Banksy non finisce mai di stupire. L’ultima trovata ha davvero lasciato di stucco i presenti all’asta, che si è tenuta il 5 ottobre, da Sotheby’s a Londra. Infatti subito dopo che la sua opera, Girl with Balloon”, era stata aggiudicata per 1,2 milioni di euro, la stessa ha iniziato ad autodistruggersi. Il martelletto del battitore aveva appena finito di segnalare la fine dell'asta, quando la tela (presentata con una cornice realizzata dallo stesso Banksy) ha cominciato a scivolare verso il basso dalla cornice passando attraverso un tritacarte che l’ha praticamente ridotta a striscioline. 

"Abbiamo appena avuto una banks-iata", ha commentato il battitore. 

L’opera, realizzata nel 2006, era una versione su tela di un disegno che era apparso come graffito su una strada di Londra, e l'anno dopo era stato votato come l'opera preferita della nazione. Banksy ha diffuso la foto sul suo profilo Instagram, scrivendo sotto l’immagine"Going, Going, Gone!", che sono le parole solitamente pronunciate dal battitore quando aggiudica a un ciente il lavoro di un artista. 

Il pubblico e gli organizzatori sono rimasti allibiti e allo stesso tempo divertiti da un episodio che solo Banksy poteva mettere in scena, confermando la sua contrarietà nei confronti della commercializzazione della sua arte. "E' certamente la prima volta nella storia delle aste che un'opera di arte automaticamente si autotritura dopo il colpo del martelletto", ha commentato la casa d'aste in un comunicato.

Poche ore dopo il fatto l’artista ha voluto spiegare, attraverso un video postato sul suo profilo Instagram, come diversi anni fa nascose il meccanismo di triturazione nella cornice del quadro, "nel caso l'opera fosse mai stata messa all'asta". "Alcuni anni fa, ho costruito segretamente un distruggi-documenti in un dipinto", speiga l’artista. 

Prima dell'asta Sotheby's Banksy aveva presentato la cornice dorata, posta attorno alla tela “Girl with balloon”, come "un elemento integrante dell'opera scelta dallo stesso Banksy". 

Ma non è tutto. A detta di alcuni testimoni sembra addirittura che l’artista fosse in sala durante l’asta di venerdì sera. Non è quindi escluso che sia stato proprio lui a girare il video dell'asta finito subito sul social.

Il quadro tagliuzzato ora, proprio per il sorprendente finale inscenato all’asta, potrebbe addirittura valere il doppio. 

Per il video di Banksy Clicca qui 

 

Ultima modifica il Domenica, 07 Ottobre 2018 18:46



IMG_4884.JPG

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio