IMG_4882.JPG

Mercoledì, 05 Dicembre 2018 15:00

Nel 2018 gli Uffizi superano, per la prima volta, i 4 milioni di visitatori

Scritto da 

Lo ha comunicato il direttore Eike Schmidt durante un incontro nella sede dell'Associazione Stampa Estera a Roma. Il direttore ha anche annunciato la riapertura della Sala delle Carte Geografiche, chiusa da 30 anni

ROMA - ”Nel 2018 le Gallerie degli Uffizi superano, per la prima volta, i 4 milioni complessivi di visitatori", ad affermarlo è il direttore del museo fiorentino, Eike Schmidt, nel corso di un incontro nella sede dell'Associazione Stampa Estera a Roma.

"Vorrei sottolineare - ha detto Schmidt - in particolare l'ottimo risultato del giardino mediceo di Boboli, quest'anno ben oltre il milione di visitatori e soprattutto, per Palazzo Pitti l'aumento più rilevante, più del 25% di visitatori rispetto al 2017".

"Abbiamo alzato la media di Palazzo Pitti dai circa 400mila visitatori di qualche anno fa ad oltre 700mila. E  questo - ha aggiunto il direttore -  perché abbiamo cercato di accendere l'interesse verso la reggia medicea, organizzandovi tante mostre e concerti inclusi nel biglietto, valorizzandone le gallerie, penso al museo della moda e del costume, riaprendone spazi chiusi da decenni. E' stato un lavoro doveroso, perché Palazzo Pitti trabocca di tesori: non solo i suoi celebri Raffaello, ma tantissima arte di tanti paesi diversi ed una gamma quasi infinita di sculture e oggetti preziosi, dal valore inestimabile” - ha chiosato Schmidt

Il direttore ha inoltre annunciato la riapertura della bellissima Sala cinquecentesca delle Carte Geografiche, collocata al secondo piano della Galleria, tra la tribuna del Buontalenti e la sala di Botticelli. La Sala è chiusa da quasi trent'anni, da quando vi fu girato il film "La sindrome di Stendhal" di Dario Argento. 

Schmidt ha quindi spiegato che è “tempo che torni di nuovo accessibile ai visitatori".  "Al suo interno contiene meraviglie che meritano senz'altro di essere ammirate da tutti - ha aggiunto - gli splendidi affreschi del territorio toscano, dell'isola d'Elba e dello Stato di Siena realizzati da Ludovico Buti ed i dipinti con le allegorie di Jacopo Zucchi commissionati da Ferdinando I de' Medici. Abbiamo già pronto un progetto e sto parlando con potenziali donatori. Presto entreremo nella fase operativa". 

Ultima modifica il Mercoledì, 05 Dicembre 2018 15:12



IMG_4884.JPG

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio