BANKSY-banner-metamorfosi-160x142.jpg

Lunedì, 17 Dicembre 2018 10:13

Egitto. Scoperta a Saqqara una tomba di 4.400 anni fa

Scritto da 

Un ritrovamento storico annunciato dal ministro delle Antichità egiziano, Khaled el Anany. Si tratta di un sepolcro di un sacerdote chiamato "Wahtye", vissuto all'epoca del faraone Neferirkare Kakai

IL CAIRO - Un edificio di dieci metri per tre, alto circa tre metri. Sono queste le dimensioni della tomba“straordinariamente ben conservata”, rivenuta durante gli scavi archeologici nella necropoli di Saqqara, a sud del Cairo. A darne notizia è stata l'agenzia Mena, menzionando il ministro delle Antichità egiziano, Khaled el Anany.

Il sepolcro apparteneva a un sacerdote di alto rango vissuto all’epoca del faraone Neferirkare Kakai, ha spiegato il ministro. 

Al suo interno sono state rinvenute anche pitture perfettamente conservate e molte statue di diversi dimensioni e colori. I dipinti ritraggono la famiglia del proprietario della tomba. 

Mostafa Waziri, segretario generale del Consiglio Supremo di Antichità, ha precisato: “Abbiamo trovato i resti su due livelli, a quello superiore 18 nicchie con 24 statue, e nel livello più basso, 26 nicchie con 31 statue”.

La scoperta è il risultato di una missione archeologica egiziana, che è stata definita dal ministro come l'ultima del 2018.

Ultima modifica il Lunedì, 17 Dicembre 2018 10:39


BANKSY-banner-metamorfosi-300x250.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio