WEB-160x142.gif

Giovedì, 20 Dicembre 2018 12:58

Banksy, ecco la nuova opera "natalizia"

Scritto da 

Un nuovo graffito dell’artista è apparso su un muro di Port Talbot in Galles, uno dei luoghi più inquinati della Gran Bretagna

LONDRA - Banksy è tornato con una nuova opera di denuncia e questa volta ha scelto di realizzarla a Port Talbot, in Galles. Ma perché proprio Port Talbot? La scelta dell’artista non è affatto casuale. Port Talbot, infatti, cittadina di 30mila abitanti, è uno dei posti più inquinanti di tutta la Gran Bretagna con le sue ciminiere e industrie che emettono fumi intossicando i cittadini. 

Protagonista di questo ultimo murale è dunque un bambino con uno slittino che gioca, apparentemente, con i fiocchi di neve che cadono dall’alto, ha addirittura la bocca aperta quasi per volerli mangiare. Questa è l’immagine dell’opera guardando frontalmente il muro sul quale è riprodotta. Il senso dell’immagine cambia totalmente nel momento in cui ci si sposta lateralmente, dove sul muro ad angolo è riprodotto un cassonetto dentro il quale sta bruciando qualcosa che produce cenere, ed è quella con cui il bimbo sta giocando. Già di per sé questa immagine risulta inquietante. Ma lo è ancora più il video che Banksy ha postato sul suo profilo Instagram dove, oltre al murale, l’inquadratura di un drone riprende anche le ciminiere in prossimità delle abitazioni, dal quale provengono fumi inquinanti. Proprio lo scorso luglio la cittadina era stata invasa dalla polvere nera delle acciaierie, che aveva ricoperto case e automobili.

Il video è accompagnato da una canzoncina in clima natalizio e dalla didascalia "Season's greetings". Il geniale e inquietante "buon Natale" di Banksy.  

 

 

 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 

. . . . Season’s greetings . . .

Un post condiviso da Banksy (@banksy) in data:

Ultima modifica il Giovedì, 20 Dicembre 2018 17:19


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio