WEB-160x142.gif

Sabato, 26 Gennaio 2019 18:16

Nuova illuminazione per la Basilica di San Pietro. Foto

Scritto da 

I lavori di progettazione e installazione dei nuovi apparecchi LED, realizzati da Osram sono durati quasi due anni: ora la Basilica più grande al mondo può mostrarsi in tutta la sua magnificenza

Credits: Archivio Fotografico Fabbrica di San Pietro Credits: Archivio Fotografico Fabbrica di San Pietro

ROMA - Sono terminati i lavori di installazione dei nuovi apparecchi LED all’interno della Basilica di San Pietro. Il progetto personalizzato è stato ideato e realizzato da Osram, con l’intento di “mettere in luce” tutte le peculiarità della Basilica più importante del mondo. Sono stati utilizzati oltre 780 apparecchi speciali e circa 100 mila LED. E’ stato inoltre installato un sistema di controllo della luce digitale attraverso il quale è possibile adattare in maniera rapida e mirata l'illuminazione della superficie di quasi 22 mila metri quadrati complessivi della Basilica, in base a scenari predefiniti.

Le luci a LED permettono ora di leggere molto bene - mettendoli in risalto - i capolavori per eccellenza all’interno dell’edificio sacro: i mosaici che ricoprono più di 10 mila metri quadrati di superficie della Basilica. Finora, le aree degli ottagoni e delle Cupolette nelle navatelle laterali non erano illuminate, mentre ora la nuova illuminazione LED li pone in scena con fine maestria, svelando dettagli mai visti in 500 anni di storia - sconosciuti anche ai maestri d’arte - senza creare fastidiosi riflessi.

La Basilica di San Pietro, che ogni giorno apre le sue porte a 27 mila visitatori, è lunga circa 190 metri. La larghezza delle tre navate è di 58 metri ciascuna, la navata centrale ha un'altezza di quasi 46 metri nel punto più alto della volta e la cupola raggiunge un'altezza di circa 137 metri. Adesso, per la prima volta dall'inizio dei lavori di costruzione nel 1506, ogni dettaglio di questo capolavoro architettonico è illuminato per mostrare la sua bellezza e magnificenza.

«La tecnologia di illuminazione della basilica di San Pietro è un capolavoro di cui siamo orgogliosi. Il progetto dimostra che far convivere storia e tecnologia è possibile, se si possiedono le conoscenze giuste. Se 500 anni di storia sono visibili in tutto il loro splendore, è merito della luce LED digitale», ha commentato Olaf Berlien, CEO di OSRAM Licht AG.

"Questo progetto - dice S.E. il Cardinale Giuseppe Bertello, Presidente del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano - rende un grande servizio sia ai cultori dell’arte, che alla gente che viene in pellegrinaggio nell’emblema del cattolicesimo. Siamo lieti che a questo importante luogo sia stata data una luce speciale grazie alla nuova illuminazione".

Particolari prima e dopo la nuova illuminazione

 

Ultima modifica il Sabato, 26 Gennaio 2019 18:32


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio