WEB-160x142.gif

Giovedì, 31 Gennaio 2019 14:45

New York. All'asta “Old Master Paintings Evening Sale” di Sotheby's venduto un raro capolavoro di Orazio Gentileschi

Scritto da 

"Caduta degli Angeli ribelli”, il dipinto a olio su lastra di alabastro del pittore caravaggesco, è stato battuto per 3,2 milioni di dollari. Nella stessa asta anche un dipinto della figlia Artemisia, venduto per 615 mila dollari

Orazio Gentileschi “Caduta degli Angeli Ribelli” Orazio Gentileschi “Caduta degli Angeli Ribelli”

NEW YORK - Per 3,2 milioni di dollari è stato aggiudicato, all’asta “Old Master Paintings Evening Sale” di Sotheby's a New York, il capolavoro di Orazio Gentileschi “Caduta degli Angeli ribelli”, uno dei primi lavori dell'artista realizzato ad olio su una grande lastra di alabastro, datato 1601-1602.

La stessa asta ha visto protagonista anche la figlia di Gentileschi, Artemisia,  con il dipinto "San Sebastiano e Irene”, venduto a un collezionista privato per 615mila dollari. Gli esperti datano l'opera attorno al 1630, subito dopo l'arrivo a Napoli dell'artista e la paragonano a "Giuditta e la sua serva" (1625-1630), oggi conservata al Detroit Institute of Art, e all'"Annunciazione" (1630), custodita al Museo di Capodimonte di Napoli.

La “Old Master Paintings Evening Sale”  ha fatto registrare anche un nuovo record per un'opera dell'artista Fede Galizia (Milano 1578-1630), figlia del pittore Nunzio Galizia, considerata una delle figure più significative nella pittura di nature morte del XVII secolo. Il suo dipinto "Vaso di vetro con pesche, fiori di gelsomino, mele cotogne e una cavalletta" è stato acquistato, da un collezionista privato, per 2,4 milioni di dollari. Il dipinto è uno delle 20 nature morte di Fede Galizia che sono giunte fino a noi. 

L’asta ha anche presentato per la prima volta un'opera di Giulia Lama (1681-1747), una delle figure più enigmatiche e affascinati del primo Settecento veneziano. Una coppia di dipinti ad olio con episodi delle vite di Giuseppe e Giobbe, è stata venduta per 495 mila dollari. 

Oltre 2 milioni di dollari è stata invece pagata, da un collezionista statunitense, una tempera a olio su fondo oro del pittore fiorentino Taddeo Gaddi, allievo della bottega di Giotto, raffigurante Sant'Antonio Abate. Mentre è stato battuto per 1,2 milioni di dollari  l'olio su tela "Ritratto dell'attrice Luna" del pittore spagnolo Francisco de Goya (1746-1828), acquistato sempre da un collezionista americano. Top lot della serata è stato però il "Ritratto di Muhammad Dervish Khan" (1788), della pittrice francese Elisabeth-Louise Vigée Le Brun (1755-1842), acquistato da un anonimo per 7,2 milioni di dollari, quasi il doppio della stima, segnando il nuovo record per un'opera di una donna artista dell'era pre-moderna. 

La "Old Master Paintings Evening Sale"  ha incassato in totale 52.710.650 di dollari con 60 capolavori venduti. 

Ultima modifica il Giovedì, 31 Gennaio 2019 15:59


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio