WEB-160x142.gif

Giovedì, 07 Marzo 2019 14:37

Firenze. Al via le celebrazioni per i 500 anni dalla nascita del Granduca Cosimo I e di Caterina de’ Medici

Scritto da 

Da venerdì 8 marzo due speciali appuntamenti: una mostra e una lezione-concerto "Cosimo e la musica"

FIRENZE -  Entrano nel vivo, da venerdì 8 marzo, le celebrazioni per i 500 anni dalla nascita di Cosimo I e Caterina de' Medici, promosse dal Comune di Firenze insieme ad altre 22 istituzioni fiorentine.  Si parte con l’inaugurazione della mostra "I libri del Granduca Cosimo I de' Medici" alla Biblioteca Medicea Laurenziana e con la speciale lezione-concerto "Cosimo e la musica", all'Auditorium della Camera di commercio di Firenze. 

La mostra, aperta dall’8 marzo al 18 ottobre 2019, comprende 54 pezzi conservati in Biblioteca che testimoniano sia gli interessi personali del Granduca, sia un momento particolarmente prestigioso della città di Firenze. 

Il percorso è articolato in due sezioni: la prima comprende i libri che il Granduca conservava nella sua biblioteca privata: alcune sue biografie, opere che gli furono offerte in cambio di favori, scritti da lui commissionati, manoscritti, che evidenziano sia i rapporti con personaggi contemporanei, sia l'attenzione per l'architettura, la matematica, l'ingegneria, la musica e la geografia.  La seconda è invece dedicata al grande incremento di manoscritti voluto da Cosimo I per la Biblioteca pubblica, per la quale Michelangelo aveva progettato la costruzione del nuovo edificio. Nei quasi cinquanta anni che intercorsero fra il trasferimento della collezione da Roma a Firenze e l'apertura al pubblico, che avvenne l'11 giugno 1571, la consistenza della raccolta passò da circa mille codici a più di tremila. 

Sempre venerdì 8 marzo, alle ore 17.30, all'Auditorium della Camera di Commercio di Firenze (Piazza Mentana 1) si terrà la lezione-concerto "Cosimo e la musica", a cura di Philippe Canguilhem (Universitè de Toulouse II Jean Jaurès). L’evento rientra nell'ambito del ciclo di 12 lezioni pubbliche dal titolo ”Cosimo divino”, promosse da The Medici Archive Project. 

Saranno importanti studiosi di storia, storia dell'arte e storia militare, esperti di aspetti della vita di Cosimo e della sua attività politica e culturale a tenere i successivi incontri. 

Il calendario 

21 marzo Cosimo e l'impero ottomano (Franco Cardini, Università di Firenze); 

4 aprile Cosimo e i suoi segretari (Francesco Martelli, Archivio di Stato di Firenze); 

18 aprile Cosimo e gli ebrei (Piergabriele Mancuso, The Medici Archive Project); 

2 maggio Lo stato giuridico del principato di Cosimo (Salvatore Lo Re); 

16 maggio Cosimo: l'acqua e la città (Emanuela Ferretti, Università di Firenze); 

30 maggio Cosimo, gli esuli e la 'libertà' (Paolo Simoncelli, Sapienza-Università di Roma); 

13 giugno La committenza di Cosimo (1537-1554) (Alessandro Cecchi, Casa Buonarroti).

Tutti gli incontri si terranno presso a sede di The Medici Archive Project, Palazzo Alberti, via de' Benci 10, alle ore 17.30. 

 

Ultima modifica il Giovedì, 07 Marzo 2019 15:48


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio