160x142 2.jpg

Mercoledì, 13 Marzo 2019 13:25

Pirelli HangarBicocca vince il Global Fine Art Award 2018

Scritto da 

Il premio internazionale per la categoria “Best Impressionist and Modern”, dedicata ad esposizioni personali, è stato assegnato per la mostra “Lucio Fontana: Ambienti/Environments” 

Lucio Fontana  Struttura al neon per la IX Triennale di Milano, 1951   Tubo di cristallo con neon bianco   © Fondazione Lucio Fontana, Milano Lucio Fontana Struttura al neon per la IX Triennale di Milano, 1951 Tubo di cristallo con neon bianco © Fondazione Lucio Fontana, Milano

MILANO - Pirelli HangarBicocca si è aggiudicato il premio internazionale Global Fine Art Award 2018. Il riconoscimento - istituito per mappare le mostre di arte, cultura e design meglio curate a livello globale in musei, gallerie, fiere, biennali e installazioni pubbliche - è stato attribuito a Pirelli HangarBicocca per la mostra “Lucio Fontana: Ambienti/Environments”, presentata negli spazi espositivi di Milano dal 21 settembre 2017 al 25 febbraio 2018, a cura di Marina Pugliese, Barbara Ferriani e Vicente Todolí e realizzata in collaborazione con Fondazione Lucio Fontana.

Per questa quinta edizione dei Global Fine Art Awards sono state prese in considerazione più di 2.000 mostre. Nelle 13 categorie in palio, 94 sono stati i progetti espositivi candidati, selezionati tra 31 nazioni e sottoposti all’esame della giuria internazionale costituita da Savita Apte, James M. Bradburne, Gina Costa, Joe Lin-Hill, Dean Phelus. 

La cerimonia di premiazione si è tenuta martedì 12 marzo, presso l’Harold Pratt Mansion di New York. A ritirare il premio il direttore artistico di Pirelli HangarBicocca, Vicente Todolí, che ha così commentato: “Questo è un riconoscimento all’impegno che da anni portiamo avanti per realizzare mostre di alta qualità curatoriale. Progetti unici e irripetibili pensati e prodotti per gli spazi di Pirelli HangarBicocca”.

La mostra “Lucio Fontana: Ambienti/Environments”, dedicata alla ricerca ambientale di Lucio Fontana, proponeva un corpus di due interventi ambientali e nove Ambienti spaziali mai riuniti in precedenza. I 250 mila visitatori registrati durante il periodo di apertura hanno avuto l’opportunità di osservare e fruire per la prima volta le opere meno conosciute di Fontana, di riscoprirne l’importanza storica e allo stesso tempo di coglierne la loro contemporaneità attraverso un allestimento inedito e in dialogo con la struttura ex industriale di Pirelli HangarBicocca.

La mostra si è anche rivelata un punto di riferimento per ricercatori, curatori e storici dell’arte. 

Ultima modifica il Mercoledì, 13 Marzo 2019 13:31


300x250 2.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio