160x142 2.jpg

Mercoledì, 06 Aprile 2016 10:23

Uffizi. Invasione di zecche lo scorso weekend, chiuse cinque sale

Scritto da 

Eike Schmidt: “Nessun allarmismo, il protocollo di sicurezza funziona e ha permesso, con rapidità, di superare il problema”

FIRENZE -  Lo scorso weekend cinque sale della Galleria degli Uffizi sono state chiuse per una infestazione di zecche. La notizia riportata dall’agenzia Dire, è stata poi confermata dalla direzione stessa del museo. A quanto pare è stato un custode ad  accorgersi dell’invasione dei parassiti, sabato pomeriggio, per cui il museo è dovuto intervenire, secondo il protocollo di sicurezza, richiedendo una disinfestazione e chiudendo le salette dalla 19 alla 23. Le sale 20 e 21, sono quelle dedicate alla pittura veneta (dove si possono ammirare le opere di Mantegna, Bellini, Antonello da Messina), ma ci sono anche i capolavori di Dürer. 

Fortunatamente il problema è stato risolto con una certa rapidità e senza alcuna conseguenza, per cui le sale sono state poi riaperte regolarmente al pubblico. Il direttore degli Uffizi, Eike Schmidt, ha fatto sapere che il problema si è generato a causa dei piccioni e ha sottolineato: “Nessun allarmismo, il protocollo di sicurezza funziona e ha permesso, con rapidità, di superare il problema”.


300x250 2.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio