WEB-160x142.gif

Giovedì, 11 Aprile 2019 14:01

Ercolano, 165 telecamere per sorvegliare il Parco Archeologico

Scritto da 

Il sistema di videosorveglianza, "rispettoso del contesto e della  privacy dei visitatori", è stato reso possibile grazie al finanziamento di 3,5 milioni di euro nell'ambito del Pon Legalità 2014-2020  "Safety and Security per il  Parco Archeologico di Ercolano”

NAPOLI - Sono in fase di montaggio le 165 telecamere che sorveglieranno  l'intero  perimetro del Parco archeologico di Ercolano, le strade, alcune delle domus più visitate, i  monumenti di più complessa sorveglianza, come le Terme centrali  femminili.

Si tratta di un moderno sistema di videosorveglianza cheprevede l’armonizzazione con il paesaggio antico. 

"Questo organico sistema - dichiara il direttore  Francesco Sirano - non solo sarà utile per l'accoglienza e la  vigilanza degli spazi, ma sarà anche uno strumento duttile e  intelligente per mappare in maniera anonima, e comunque nel pieno  rispetto della normativa sulla privacy, i flussi e i percorsi  all'interno del sito in modo tale da programmare al meglio anche la  rotazione dei monumenti accessibili". 

Ultima modifica il Giovedì, 11 Aprile 2019 14:08


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio