Stampa questa pagina
Venerdì, 19 Aprile 2019 09:57

Rara scultura di Modigliani all’asta da Christie's a New York

Scritto da 

Una "Tête" in calcare, datata 1911-1912, sarà offerta il prossimo 13 maggio nell’asta serale “Impressionist and Modern Art”, con una stima di  30-40 milioni di dollari, anche se  il suo prezzo potrebbe addirittura raddoppiare

NEW YORK - Andrà all’asta da Christie's a New York una rara "Tête" in calcare di Amedeo Modigliani, realizzata tra il 1911 e il 1912. La scultura viene presentata nel “Impressionist and Modern Art”, con una stima che si aggira attorno ai 30-40 milioni di dollari, anche se ci si aspetta che il suo prezzo possa più che raddoppiare e raggiungere un nuovo record.

L’opera, di proprietà di un collezionista privato europeo, è alla sua prima apparizione in asta  e, oltre ad essere uno degli esemplari più raffinati delle circa 26 sculture in pietra realizzate  dall’artista, è anche una delle pochissime ancora rimaste in mani  private, quasi tutte sono infatti conservate in importanti  collezioni pubbliche. 

La "Tête"  che verrà presentata da Christie's è una scultura che racchiude  in sé tutti i tratti distintivi delle teste di pietra di Modigliani:  posizione frontale,  volto allungato, naso  trapezoidale e mento appuntito. 

Una "Tête" scolpita in pietra, alta 73  centimetri, aveva già stabilito un record per l'artista livornese nel 2014 da  Sotheby's a New York con un'aggiudicazione di oltre 70 milioni di dollari.   

Ultima modifica il Giovedì, 02 Maggio 2019 16:46
Redazione

Ultimi da Redazione

Articoli correlati (da tag)