160x142 2.jpg

Martedì, 11 Giugno 2019 16:30

Londra. L’Egitto chiede a Christie’s di bloccare la vendita della statua di Tutankhamon

Scritto da 

La scultura, che sarà il top lot dell’asta del 4 luglio, secondo il governo egiziano potrebbe essere stata portata fuori dal Paese illegalmente 

LONDRA - Il prossimo 4 luglio sarà in asta da Christie’s a Londra una rara e preziosa statua in quarzite marrone, raffigurante la testa del faraone bambino Tutankhamon. La scultura sarà il top lot del catalogo "The Exceptional Sale" e verrà presentata con una stima di 4 milioni  di sterline. 

Il governo egiziano ha però chiesto alla celebre casa d’aste di bloccare la vendita. A renderlo noto è stato il quotidiano “The Daily Telegraph”. A quanto pare infatti l’Egitto teme che il reperto possa essere stato portato fuori dal Paese illegalmente. 

Risalente a oltre 3.300 anni fa, la testa del faraone-bambino, con le sembianze del dio Amon,  capo supremo del pantheon religioso dell'antico Egitto, viene messa all'asta dalla Resandro Collection, una  delle collezioni private di arte egizia più famose al mondo. 

Ultima modifica il Martedì, 11 Giugno 2019 17:03


300x250 2.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio