WEB-160x142.gif

Martedì, 25 Giugno 2019 15:36

Asta Finarte, record per libri e autografi

Scritto da 

Successo e tenuta del mercato dei libri di pregio. La Summa di Luca Pacioli (Venezia, 1494) non smentisce le aspettative e si attesta come il libro a stampa più caro mai venduto in Italia, in un’asta pubblica

La Summa di Luca Pacioli La Summa di Luca Pacioli

ROMA - Dopo una serrata competizione tra telefoni, il martelletto si è fermato a € 440 mila, per un prezzo complessivo vicino ai € 550 mila, con i diritti, per la Summa di Luca Pacioli (Venezia, 1494).

La bellezza della copia e la richiesta del mercato, soprattutto internazionale, hanno decretato tale successo, che testimonia la tenuta del mercato dei libri di pregio in Italia, in particolar modo di quelli scientifici che negli ultimi anni hanno avuto una decisa impennata di valori.

L’intera asta ha totalizzato circa un milione di euro di venduto, inclusi i diritti, con una percentuale di lotti vicina al 65% e oltre il 100% del valore complessivo della raccolta. Segno che in ogni settore della vendita la competizione è stata serrata e avvincente.

Tra i top lots si segnalano il Dante di Landino in splendida legatura coeva (lotto 18), venduto a € 62,5, una preziosa aldina di Calepino in legatura originale (lotto 27 - € 14 mila) un elegante manoscritto quattrocentesco di Boezio (lotto 19 - € 11mila) e un raro album di foto della Cina attribuibili a Felice Beato (lotto 311) aggiudicato per € 13 mila.

Ultima modifica il Martedì, 25 Giugno 2019 16:37


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio