WEB-160x142.gif

Venerdì, 05 Luglio 2019 10:53

Asta Christie's a Londra. Testa di Tutankhamon aggiudicata per 4,7 milioni di sterline

Scritto da 

 Il governo egiziano non è riuscito nel suo intento di bloccare la vendita dell’opera proveniente dal  tempio di Karnak a Luxor. La scultura in quarzite è stata infatti aggiudicata a una cifra di poco superiore alla stima (circa 4 milioni di sterline)

LONDRA - Non è c’è stato nulla da fare, il governo egiziano ha perso la sua battaglia di fermare la vendita della statuetta raffigurante il giovane faraone Tutankhamon. L’opera è stata infatti battuta la sera del 4 luglio per 4,7 milioni di sterline, cifra di poco superiore alla sua stima. 

Nei giorni che hanno preceduto la vendita il governo egiziano, che considera la scultura trafugata, ne aveva chiesto il ritorno in patria. 

In una nota, il ministero degli Affari esteri e delle antichità egiziano si rammaricava anche della  prima vendita di monete egiziane nonostante "legittime richieste egiziane nelle ultime settimane" compresa l'acquisizione di certificati di acquisto delle opere. 

L'ambasciata egiziana nel Regno Unito si dichiarava dispiaciuta che la casa d'aste conducesse una nuova vendita con manufatti egiziani, inclusa la testa di Tutankhamon, senza garantire i documenti "necessari per la vendita”. 

Christie's dal canto suo ha sempre invece assicurato di aver "effettuato controlli approfonditi per verificare la provenienza e lo stato giuridico dell'oggetto". "L'oggetto - ha spiegato la casa d’aste -  non è stato indagato e non è mai stata sollevata alcuna preoccupazione al riguardo, sebbene la sua esistenza sia ampiamente nota ed è stata pubblicamente esposta”. 

Sulla vicenda è intervenuto anche l’ex ministro delle Antichità egiziano, Zahi Hawass, il quale ha affermato che la scultura "lasciò l'Egitto negli anni '70 perchè a quel tempo, altri oggetti antichi della stessa natura venivano rubati dal tempio di Karnak", a Luxor. "I proprietari - ha rimarcato il celebre archeologo -  hanno fornito informazioni false".

Ultima modifica il Venerdì, 05 Luglio 2019 11:11


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio