WEB-160x142.gif

Giovedì, 19 Settembre 2019 12:11

Apre a Roma “La Fondazione” di Nicola Del Roscio. Immagini

Scritto da 

Nel cuore della Capitale,  tra Piazza di Spagna e via del Tritone, nasce il progetto culturale non-profit, rivolto  alla scena artistica globale. Curatore delle attività culturali del nuovo spazio, che inaugura con una mostra venerdì 20 settembre, è Pier Paolo Pancotto

La Fondazione, Roma. Ph. Daniele Molajoli La Fondazione, Roma. Ph. Daniele Molajoli

ROMA - Con il progetto La Fondazione Nicola Del Roscio, presidente della fondazione che porta il suo nome e della Cy Twombly Foundation, New York, ha voluto condividere con la città un nuovo spazio dove valorizzare e raccontare in modo innovativo la creatività contemporanea.

Sede della Fondazione è uno uno splendido edificio degli anni Venti, in via Francesco Crispi 18. Il nuovo spazio si estende su circa 700 metri quadrati, caratterizzati da un salone a pianta ovale, destinato a ospitare le esposizioni prodotte dall’istituzione. L’ampio ingresso, che si affaccia su via Crispi con una grande porta vetrata, si trasformerà in una sorta di project room complementare alla mostra principale. Questo spazio, visibile dall’esterno di notte come di giorno, intende operare come una sorta di invito a entrare nella dimensione dell’arte rivolto a tutti e sottolinea l’idea di apertura, condivisione e dialogo che sono alla base del progetto.

Curatore dell’attività culturale de La Fondazione è Pier Paolo Pancotto che ha ideato un programma espositivo strutturato in quattro mostre all’anno e corredato da numerose iniziative di approfondimento o discussione, in grado di raccontare la creatività contemporanea, abbracciando arti visive, cinema, musica, editoria e discipline naturalistiche.

Spiega Pancotto: “Le mostre proposte da La Fondazione nasceranno da un invito rivolto a diversi protagonisti del panorama internazionale a confrontarsi, vivere e perdersi nella città. Sperimentare lo spazio fisico dell’Istituzione e l’atmosfera di Roma sono requisiti fondamentali per avviare la produzione di progetti espositivi originali, costruiti appositamente per La Fondazione. Gli artisti, protagonisti della scena internazionale raramente visibili a Roma o in Italia, talvolta alla loro prima personale presso una istituzione nel nostro Paese, sono invitati a prendere possesso del luogo, lasciandosi ispirare dallo spazio e da Roma”.

La Fondazione inaugura, venerdì 20 settembre 2019, con una collettiva che riunisce le opere di quattro autori dalla scena contemporanea: Geta Brătescu (Ploiesti, 1926 – Bucarest, 2018), Adrian Ghenie (Baia Mare, 1977), Ciprian Mureşan (Dej, 1977), Şerban Savu (Sighișoara, 1978). L’esposizione rimarrà aperta fino a sabato 11 gennaio 2020. 

“Pur nella loro eterogeneità - racconta Pier Paolo Pancotto - essi condividono un’attitudine comune nei confronti del lavoro d’artista e, sollecitati da un’autenticaquanto spontanea necessità soggettiva, ne interpretano ogni possibile  sfumatura semantica assimilandosi integralmente al suo esercizio.Vale a dire lavoro è, per loro, ispirazione, genio, sregolatezza, impulso inventivo ma anche mestiere, vocazione, regolarità, metodo; in sintesi, una sorta di cifra identitaria che delinea al tempo stesso il loro profilo individuale e artistico.” 

L’esposizione sarà corredata da un catalogo con testi critici e documentazione fotografica dei lavori esposti. 

Le attività de La Fondazione

E’ previsto un articolato programma di appuntamenti che spaziano tra linguaggi e proposte diverse, il pubblico potrà approfondire la conoscenza di questo artista fondamentale per la storia dell’arte globale del XX Secolo. In ottobre, avrà luogo la proiezione del film dedicato a Cy Twombly Cy Dear del 2018, scritto e diretto da Andrea Bettinelli.

Premio giornalistico under 35

La Fondazione Nicola Del Roscio ha istituito uno speciale riconoscimento che verrà conferito al termine di ogni anno al miglior articolo scritto da un giornalista under 35. Concorrono tutti gli articoli, sia in edizione cartacea che digitale. La giuria assegnerà un premio all’articolo che più di tutti avrà saputo rendere la ricchezza e la varietà degli elementi e dei temi in gioco, restituendo al lettore un racconto in linea con l’identità generale del progetto. 

Vademecum

La Fondazione
nuovo centro per la creatività contemporanea
Roma, via Francesco Crispi, 18
Inaugurazione della mostra
Geta Brӑtescu, Adrian Ghenie, Ciprian Mureşan, Şerban Savu
a cura di Pier Paolo Pancotto
Apertura al pubblico
20 settembre 2019 –11gennaio2020
ore 11.00 –18.00 | martedì -sabato
chiuso domenica e lunedì
Ingresso libero
www.lafondazione.info

Ultima modifica il Giovedì, 19 Settembre 2019 12:32


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio