Stampa questa pagina
Venerdì, 27 Settembre 2019 10:02

XV Giornata del Contemporaneo, mille realtà gratuite per conoscere l’arte odierna

Scritto da 

Presentata alla stampa da Nicola Borrelli Direttore generale della creatività contemporanea e rigenerazione urbana del Ministero dei Beni Culturali, Roberto Vellano Direttore Centrale per la promozione della Cultura e lingua italiana del Ministero degli esteri, Gianfranco Maraniello Presidente di AMACI Associazione dei Musei d’arte Contemporanea Italiani ed Eva Marisaldi, Artista e autore dell’immagine Guida della Giornata

Eva Marisaldi Eva Marisaldi

ROMA – Nata nel 2005, la quindicesima Giornata del Contemporaneo, è una ricorrenza dedicata da AMACI con il sostegno del MiBAC alla promozione della cultura e dell’arte odierna attraverso l’apertura gratuita dei musei di grandi e piccole località – 1000 realtà italiane - con l’offerta di un programma multiforme di mostre, laboratori, conferenze: occasione da non perdere per visitare gallerie, fondazioni, atelier e prendere parte a dibattiti.

Nel 2019, come tradizione , i direttori dei musei associati hanno affidato a un’artista la realizzazione dell’immagine guida della manifestazione. La scelta è caduta sulla bolognese Eva Marisaldi, classe 1966, esposta nei principali musei nazionali e internazionali. La Marisaldi si esprime attraverso la fotografia, le performance, animazioni e istallazioni che si alternano a tecniche più classiche.  Per la Giornata del contemporaneo ha elaborato un frame tratto dal video Legenda del 2002, animazione in cui alcuni sassi richiamano i comportamenti umani: in un’epoca nella quale l’eccesso e la distorsione delle informazioni annullano l’osmosi fra individui, le pietre incarnano l’attuale incomunicabilità. Oltre ad aver forgiato l’immagine, Eva Marisaldi sarà protagonista con una selezione di opere nei musei associati e, per la prima volta, una delle sue creazioni sarà esposta anche al Ministero degli Esteri.

AMACI, che oggi riunisce ventiquattro tra i maggiori musei d’arte contemporanea nel nostro paese, ha firmato con il Ministero degli Affari Esteri un protocollo d’intesa finalizzato all'internazionalizzazione della Giornata del Contemporaneo con l'obiettivo comune di promuovere il sistema italiano dell'arte oltre frontiera. In occasione della Giornata del Contemporaneo, in via straordinaria, il Palazzo della Farnesina è aperto al pubblico sabato 12 ottobre 2019, dalle ore 10 alle ore 16.30, per visite guidate agli ambienti e alla collezione di arte contemporanea del Ministero, con la collaborazione dei volontari del Touring Club Italiano. Anche quest’anno l’evento è promosso all’estero confermandosi internazionale: “Giornata del Contemporaneo – Italian Contemporary Art”. Ambasciate, Consolati e Istituti Italiani di Cultura aderiscono all’iniziativa organizzando, per il periodo 7-12 ottobre 2019 incontri, presentazioni, mostre sul tema della nostra cultura. 

Giorno di festa, dunque, che celebra l’arte a noi più prossima e forse per questo meno conosciuta: strumento su cui fermarsi invece, imprescindibile per la rigenerazione delle periferie urbane e per la centralità dell’anima in ogni dove.

 Per l’intero programma www.amaci.org

 

Ultima modifica il Venerdì, 27 Settembre 2019 10:09
Bruna Alasia

Ultimi da Bruna Alasia

Articoli correlati (da tag)