BANKSY-banner-metamorfosi-160x142.jpg

Domenica, 17 Maggio 2020 12:22

Le opere di Leonardo nel videogame del momento “Animal Crossing: New Horizons”

Scritto da 

In occasione della Giornata Internazionale dei Musei, che si festeggerà lunedì 18 maggio, il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano ha deciso di mettere a disposizione dell’enorme community di giocatori le sue opere più famose in formato digitale

MILANO - Che Animal Crossing: New Horizons sia un fenomeno a 360° è ormai indubbio: a poco meno di due mesi dal suo lancio ufficiale su Nintendo Switch, è riuscito e toccare e coinvolgere non solo milioni di fan in tutto il mondo, ma anche gli ambiti più disparati come moda, arte, design, musica e tanto altro. 

Una dimensione virtuale che non è indifferente nemmeno agli appuntamenti e alle celebrazioni che si svolgono nella vita reale, tanto che i giocatori hanno avuto la possibilità di festeggiare la Pasqua, la Giornata della Terra e il Primo Maggio con eventi dedicati all’interno del videogioco. Stavolta tocca alla cultura in tutte le sue forme con la Giornata Internazionale dei Musei, che si festeggerà lunedì 18 maggio e che proprio in questa data sbarcherà in Animal Crossing: New Horizons con un’iniziativa davvero speciale. Tra le strutture a disposizione sull’isola di ogni giocatore c’è infatti anche un museo, che è possibile riempire progredendo nel gioco con fossili, pesci, insetti e opere d’arte, costruendo di fatto le proprie esposizioni personali. Dal 18 al 31 maggio, gli appassionati potranno partecipare a una caccia al timbro all’interno del proprio museo, un’usanza davvero nipponica che li porterà a esplorare ogni anfratto delle proprie collezioni, prendendosi del tempo semplicemente per guardare e magari scoprire nuove specie animali o opere d’arte iconiche.

Quello tra cultura e Animal Crossing: New Horizons è un legame tanto forte che diversi musei nel mondo, come il MET di New York o il Getty Museum di Los Angeles, hanno deciso di rendere disponibili le loro collezioni all’interno del gioco, portandole in formato digitale e consentendo a chiunque di scaricarle e creare la propria esposizione personalizzata. Proprio come il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano, che ha messo a disposizione sul proprio sito ufficiale una serie di QR code che possono essere scannerizzati tramite smartphone e portati all’interno del videogioco. Sfoggiare la Vite Aerea o la Sega Idraulica di Leonardo in casa propria? O magari creare una mostra sull’arte italiana con I fidanzati di Silvestro Lega o l’Invito alla danza di Mosè Bianchi? Tutto questo è possibile grazie a questa interessante iniziativa e alla versatilità di Animal Crossing: New Horizons.


Per maggiori informazioni:

Portale di Animal Crossing http://animalcrossing.nintendo.it/ 

Fuffi di Animal Crossing su Twitter https://twitter.com/AC_Isabelle 

Animal Crossing su Facebook https://www.facebook.com/AnimalCrossing

Sito Nintendo https://www.nintendo.it  

Sito di Nintendo Switch https://www.nintendo.it/nintendoswitch

Nintendo Italia su Twitter https://twitter.com/nintendoitalia

Nintendo su Facebook: https://www.facebook.com/Nintendo

Nintendo Switch su Facebook: https://www.facebook.com/NintendoSwitch 

Nintendo Italia su YouTube http://www.youtube.com/NintendoItalia
Nintendo Italia su Twitch http://www.twitch.tv/nintendoitalia

 

Ultima modifica il Domenica, 17 Maggio 2020 12:26


BANKSY-banner-metamorfosi-300x250.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio