Stampa questa pagina
Martedì, 16 Giugno 2020 16:10

Sono sei le opere d’arte più ricercate dall’Interpol che si affida a Twitter per ricevere informazioni

Scritto da 

“Abbiamo appena pubblicato l'edizione di giugno 2020 del nostro manifesto ‘Most Wanted Works of Art’. Per favore, condividilo e tieni d'occhio questi preziosi”- scrive sul social l’international Criminal Police Organization 

ROMA - L'international Criminal Police Organization si affida aTwitter per ricevere informazioni su sei opere oggetto di furto, inserite nell’edizione di giugno 2020 del suo database. 

“Abbiamo appena pubblicato l'edizione di giugno 2020 del nostro manifesto ‘Most Wanted Works of Art’. Per favore, condividilo e tieni d'occhio questi preziosi”- scrive sul social l’international Criminal Police Organization, mettendo una cartolina che riunisce le sei opere perdute. 

Si tratta del dipinto di Adriana Johanna Haanen rubato l'8 marzo scorso da una residenza privata a Vilnius, la capitale della Lituania, di una moneta romana rubata la notte di Capodanno, tra il 31 dicembre 2019 e il primo gennaio scorso, in un museo di Parigi, di un'icona sacra rubata invece in una chiesa ad Atene il 30 agosto del 2019. E ancora di una brocca realizzata da Ludwig Lobmeyr rubata in una sala di vendite all'asta a Vienna tra il 14 e il 16 dicembre 2019, di un quadro di Vincent van Gogh oggetto di furto il 30 marzo scorso in un museo a L'Aia e infine di un orologio a pendolo rubato in un palazzo della stessa città olandese l'11 maggio scorso.

Ultima modifica il Martedì, 16 Giugno 2020 16:14
Redazione

Ultimi da Redazione

Articoli correlati (da tag)