160x142-banksy-palermo.gif

Mercoledì, 21 Ottobre 2020 12:24

Sgarbi a cavallo di una capra. Così lo ha immortalato la Street Artist romana Laika

Scritto da 

Il poster è apparso nella notte tra il 20 e il 21 ottobre, in Piazza d’Aracoeli, accompagnato da una targa con la scritta  "Make Roma great again"

ROMA - Come è ormai noto il senatore Vittorio Sgarbi si è candidato sindaco alle elezioni amministrative di Roma nel 2021. Lo storico e critico d'arte, correrà con il simbolo di "Rinascimento", il movimento da lui fondato nel 2017.  A ricordare la sua candidatura, in chiave ironica, è il poster comparso,  nella notte tra il 20 e il 21 ottobre, a Roma, in Piazza d’Aracoeli.

Si tratta di un lavoro della Street Artist romana Laika, che ritrae  Sgarbi a cavallo di una capra e che ha tra le gambe i gemelli Romolo e Remo. In alto una targa con scritto: "Make Roma great again".

D’altra parte questa sembrerebbe proprio l’intenzione di Sgarbi, visto che nel momento in cui si è candidato, ha affermato: “La sindacatura di Virginia Raggi passerà alla storia come la più grave calamità naturale dopo il grande incendio di Roma del 64 d. C. ai tempi dell'imperatore Nerone. C'è da ricostruire una città e ridarle la dignità di Capitale".

Laika  è una street artist, o come lei stessa si definisce “autrice/attacchina” o “poster artist”. Attiva dal 2019, poco si conosce in relazione alla sua identità, visto che si è sempre mostrata con una maschera bianca sul volto e una parrucca rossa, ormai parte del suo progetto artistico. Come lei stessa ha più volte spiegato la scelta del nome, invece, omaggia la cagnolina  inviata nello spazio. La sua arte “di far parlare i muri” si contraddistingue per l’incisività e l’ironia con la quale, attraverso sporadici interventi, porta all’attenzione del pubblico tematiche di attualità sociale e politica. 

 

Ultima modifica il Mercoledì, 21 Ottobre 2020 12:48


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio