WEB-160x142.gif

Venerdì, 06 Maggio 2016 12:48

"Caravaggio in Cucina", il progetto fotografico di Renato Marcialis

Scritto da 

L'esposizione sarà presentata il 19 maggio e si compone di 60 foto. Immagini seriose e "quasi" impeccabili accompagnate da titoli poetici ma dalle sfumature ironiche

Mai smettere di sognare Mai smettere di sognare

MILANO  - Si intitola Caravaggio in Cucina il progetto fotografico di Renato Marcialis, presentato per la prima volta nel 2008. L’artista grazie alla tecnica del “light painting” da vita ad immagini pittoriche in stile caravaggesco, in cui frutta e ortaggi fuoriescono improvvisamente dal buio della scena, rimanendo i veri e soli protagonisti. Il progetto è una collezione in continua evoluzione di nature, morte dove il soggetto è illuminato con una fonte di luce assai potente ma concentrata, delle vere e proprie pennellate di luce, che fanno emergere dal buio le forme ottenendo degli effetti fuori da qualsiasi schema e senza l'ausilio della "magia" di Photoshop. Le immagini così realizzate vengono quindi stampate su tela fine art Epson e collocate su un telaio di legno. Sulle immagini viene applicata una vernice di protezione, lasciando visibili delle pennellate che ingannano chi le guarda per la loro sorprendente somiglianza con i dipinti a olio. 

Dal 20 al 22 maggio 2016, in occasione dei 60 anni dell’Autore, “Caravaggio in Cucina” torna a mostrarsi al pubblico attraverso un’esposizione unica di 60 foto presentate presso lo Studio Renato Marcialis (via Giacomo Watt 10, Milano), luogo in cui il progetto ha preso forma e dove il pubblico sarà accolto nelle ambientazioni fatte di oggetti ricercati e di antiquariato della gastronomia italiana, luci, atmosfere e colori che hanno fatto da culla a queste opere più che da mera cornice.  

Le immagini seriose e "quasi" impeccabili realizzate da Marcialis raccontano delle nostre origini e della nostra cultura culinaria italiana, i prodotti ritratti arrivano direttamente dall’orto dell’Autore nelle Marche. Marcialis associa un titolo dal sapore poetico e dalla sfumatura ironica, come “Estrema protezione” in cui si vedono dei carciofi con le spine legati da uno spago in un bouquet da sposa, oppure “Mai smettere di sognare” in cui è ritratta una donna, in una delle poche immagini del lavoro che include anche un soggetto umano, che con sguardo pensieroso è assorta nell’atto di tagliare una verza. 

Vademecum

RENATO MARCIALIS “CARAVAGGIO IN CUCINA” | Dal 20 al 22 maggio 2016
Orari: dalle 10.30 alle 19
Studio Marcialis, Via Giacomo Watt 10, Milano
Ingresso gratuito 

Ultima modifica il Lunedì, 09 Maggio 2016 16:02


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio