160x142-banksy-palermo.gif

Giovedì, 30 Giugno 2016 16:33

Johnny Depp vende due Basquiat da Christie’s ed è incasso record

Scritto da 

Le tele, di cui un autoritratto dell'artista statunitense sono entrambe datate 1981 e sono state aggiudicate complessivamente per oltre 10 milioni di euro nell'asta di Londra dedicata all'arte contemporanea

LONDRA - Il 29 giugno due opere dell'artista statunitense Jean-Michel Basquiat (1960-1988), provenienti dalla collezione privata dell'attore Johnny Depp, sono state battute all'asta di Christie's a Londra dedicata all'arte contemporanea. Le tele hanno totalizzato un incasso ben 8,6 milioni di sterline, ovvero 10,4 milioni di euro.

Si tratta di "Pork" che è stata aggiudicata per 5,1 milioni di sterline (6,1 milioni di euro) e di "Self Portrait”, autoritratto di Basquiat che ha più che raddoppiato la stima. Infatti dopo un'accesa gara tra dieci collezionisti collegati via telefono alla sala di vendita, la tela è stata aggiudicata per 3,5 milioni di sterline (4,2 milioni di euro).

Le tele sono datate 1981, l'anno in cui il giovane artista passò dall’essere uno sconosciuto clandestino della street art a star planetraria. Depp, appassionato dell'opera di Basquiat, colleziona da almeno 25 anni le sue opere, ma quelle in vendita sono state acquistate nel corso degli anni '90. “Nulla può sostituire il calore e l'immediatezza della poesia di Basquiat, la sua opera vivrà molto al di là del suo respiro”, ha detto Depp a Christie’s

Ultima modifica il Giovedì, 30 Giugno 2016 16:46


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio