160x142-02.jpg

Giovedì, 29 Dicembre 2016 16:37

Capolavoro da sempre attribuito a Dalì non sarebbe del maestro del Surrealismo

Scritto da 

Revocata l'attribuzione a Salvador Dalì di "Composizione surrealista". L'opera, conservata al Museo Reina Sofía di Madrid dal 2003, secondo gli esperti sarebbe invece del pittore spagnolo José Caballero

MADRID - "Composizione surrealista",  opera a lungo attribuita a Salvador Dalí e datata 1927, conservata al Museo Reina Sofía di Madrid, non sarebbe di Dalì. Secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo El Paìs infatti gli esperti non hanno più dubbi, la tela sarebbe stata realizzata dal pittore spagnolo José Caballero alla metà degli anni Trenta.  

Dagli anni '90 ad oggi il l'opera è stata presentata in numerose mostre in giro per il mondo sempre come lavoro di Dalì. 

Il quadro, di fatto, non è né firmato né datato e la sua attribuzione al maestro del Surrealismo era stata data dai catalogatori della collezione di Federico Garcia Lorca. Infatti la tela era entrata a far parte del Museo Reina Sofía nel 2003 assieme ad altre opere del lascito ereditario del poeta, grande amico proprio di Caballero. Dunque, stando a quanto riporta la stampa spagnola, i curatori del museo madrileno hanno condotto una ricerca che ha portato alla revoca dell'attribuzione a Dalì. 

Ultima modifica il Giovedì, 29 Dicembre 2016 16:53

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio