WEB-160x142.gif

Mercoledì, 18 Gennaio 2017 14:37

Colosseo, scoperti i resti di una testa di cavallo di epoca medievale

Scritto da 

Risalirebbero al XII - XIII secolo. Non è la prima volta che resti di animali vengono rinvenuti nell'area dell'Anfiteatro Flavio, molti di essi sono esposti in una mostra all'interno del monumento

ROMA - Sono stati rinvenuti, durante un cantiere di pulizia delle aree circostanti i gradini del basamento del Colosseo, i resti di una testa di cavallo risalenti ad epoca medievale. Lo ha reso noto il soprintendente ai Beni archeologici di Roma, Francesco Prosperetti, incontrando i giornalisti all'esterno dell'Anfiteatri Flavio nella giornata del 16 gennaio. “Da uno scavo in superficie è stato scoperto il cranio di un cavallo di epoca medievale. Una testimonianza, se ce ne fosse bisogno, che la piazza del Colosseo è un luogo tutto da indagare dal punto di vista archeologico" ha detto il soprintendente. Secondo quanto appreso dai tecnici della Soprintendenza i resti risalirebbero all'epoca medievale, "tra il XII e il XIII secolo, come ha confermato l'archeozoologo ad una prima analisi visiva dei reperti".

Saranno quindi effettuati altri accertamenti nell’area della scoperta, in concomitanza con proseguimento degli scavi sul basamento del Colosseo. 

Ultima modifica il Mercoledì, 18 Gennaio 2017 14:43


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio