555400000.jpg

Mercoledì, 15 Marzo 2017 14:13

Milano, quattro case museo visitabili anche con itinerari virtuali

Scritto da 

Un nuovo progetto che porta alla scoperta delle case museo milanesi che hanno trovato nuovi modi per proporsi al pubblico. Attraverso Messenger di Facebook è inoltre possibile dialogare con personaggi virtuali

MILANO  - È stato presentato a Palazzo Reale di Milano il progetto “Di casa in casa” che permette di scoprire la città d Milano e sue quattro case museo, Villa Necchi Campiglio, Museo Poldi Pezzoli, Casa Boschi di Stefano, Museo Bagatti Valsecchi, attraverso una serie di itinerari anche virtuali. 

Sul sito www.casemuseo.it è possibile scegliere dei percorsi tematici e anche la tipologia di visita. Sono previsti 13 percorsi tematici che permettono di scoprire le case museo in relazione anche al quartiere in cui sono ospitate. Previsti anche dei percorsi “dedicati” per famiglie con bambini e turisti stranieri.

Ma la vera novità di questa iniziativa sono gli 'chatbot game', un progetto di edutainment museale con dei veri e propri giochi digitali con itinerari virtuali, pensati soprattutto per i giovani. È possibile attraverso l’applicazione Messenger di Facebook dialogare nel corso della visita con un personaggio virtuale che propone enigmi relativi alle dimore e ai quartieri della città.

È inoltre possibile acquistare la Casa museo card al costo di 20 euro intero e 10 euro per il prezzo ridotto che consente l'ingresso nelle quattro dimore storiche con la validità di un anno. 

Il progetto è promosso dalle quattro case museo in collaborazione con la Fondazione Adolfo Pini, Fondazione Cariplo e il Comune di Milano.

Ultima modifica il Mercoledì, 15 Marzo 2017 14:20

300X300.jpg

Flash News

Mostre*