BANNER_WEB_160X142.jpg

Mercoledì, 03 Maggio 2017 16:53

Inaugura il 7 giugno, a Helsingborg in Svezia, il “Museo del Fallimento”

Scritto da 

Il nuovo spazio espositivo nasce a Helsingborg e propone una rassegna di circa 60 oggetti nati per diventare successi commerciali ma risultati di fatto dei veri e propri flop

Il Museo del Fallimento aprirà il 7 giugno 2017 nella cittadina di Helsingborg in Svezia. L’idea è nata da Samuel West, uno psicologo appassionato di oggetti post industriali, che col tempo ha raccolto diversi pezzi, dagli anni settanta ad oggi. Si tratta perlopiù di progetti ideati con l’intento di immettere sul mercato innovazioni commerciali, rivelatesi invece dei veri flop sotto tutti i punti di vista.

Si trovano quindi raccolti in questo spazio esposistivo oggetti davvero curiosi. Solo per fare qualche esempio: la maschera di bellezza Rejuvenique, che avrebbe dovuto “ringiovanire”  e tonificare il volto del “coraggioso utilizzatore” attraverso delle scariche elettriche, oppure il Twitter Peek, un gadget in stile Blackberry ideato esclusivamente per twittare, lanciato nel 2009, ma immediatamente dimenticato. Non è da meno la penna Bic pensata solo per le donne, di cui rimane impossibile comprendere il motivo della sua ideazione, per non parlare dell’acqua di colonia della Harley- Davidsons, praticamente una meteora o della Coca-Cola Blak, una sorta di mix scellerato tra la celebre bevande e il caffè.

Questi ed altri “epic product fails” sono visibili nel video pubblicato proprio da West. Clicca qui 

Ultima modifica il Mercoledì, 03 Maggio 2017 17:03

300x240.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio