160x142 2.jpg

Giovedì, 22 Febbraio 2018 17:03

Archeologia. Gran Bretagna, scoperti guantoni da boxe romani vicino al Vallo di Adriano

Scritto da 

A riferirlo un articolo del “Guardian”. I guantoni risalgono al 120 d. C. e sono stati rinvenuti in una caserma di cavalleria al di sotto del forte di Vindolanda, a un paio di km dal muro

ROMA - Due guantoni da boxe imbottiti per ammortizzare i colpi, (uno di essi conserva addirittura ancora le impronte delle nocche di chi lo ha indossato) sono stati ritrovati non molto lontano dal Vallo di Adriano, la fortificazione in pietra costruita da Adriano nel II secolo d. C. per segnare il confine tra la barbara Caledonia e la romana Britannia. 

I due reperti risalenti al 120 d.C., che di fatto sono strisce di pelle ripiegata più volte, sono venuti alla luce in una caserma di cavalleria romana e risultano molto ben conservati. Gli archeologi li hanno trovati assieme  ad altri reperti, beni perlopiù personali e utensili, ma anche spade di legno, conservati sotto un pavimento di cemento costruito dai Romani una trentina d'anni dopo l'abbandono della caserma. Il ripostiglio ha permesso agli oggetti di preservarsi perfettamente in un ambiente povero di ossigeno. 

Il pugilato era uno sport molto diffuso ai tempi dei romani. Come documentato da testi antichi era una pratica descritta anche dai Greci, che i Romani riuscirono a perfezionare e utilizzare soprattutto per migliorare le abilità di combattimento. 

La scoperta risale alla scorsa estate, ma solo ora la notizia è stata diffusa, visto che a breve i reperti saremo esposti in mostra. Ad aprile 2018 invece ricominceranno gli scavi nella zona. 

Ultima modifica il Giovedì, 22 Febbraio 2018 17:52


300x250 2.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio