WEB-160x142.gif

Venerdì, 01 Aprile 2016 15:02

Daniel Eime a Roma per un tributo ai mercati

Scritto da 

L'artista portoghese interverrà nell'ambito del progetto urbano Forgotten che mira a porre in risalto alcuni edifici di Roma che hanno perso coltempo a loro importanza sociale e funzionale e rischiano perciò di essere dimenticati

ROMA - L'artista portoghese Daniel Eime sarà a Roma per offrire uno spunto di riflessione sui mercati rionali. L’edificio oggetto dell’intervento sarà il mercato Guido Reni, esempio di struttura con alto potenziale che ben si presterebbe ad un modello funzionale avanzato di mercato.

Gli ultimi dati parlano di 132 mercati rionali, di cui 30 su area propria (coperti), 38 plateatici e 64 in sede impropria su strada. Nei mercati coperti, in particolare, 236 box risultano non assegnati su un totale di 418 disponibili.
Architetture imponenti e prestigiose, un tempo fulcro del quartiere, rischiano oggi di essere dimenticate. L’obiettivo dell’ultimo intervento Forgotten è quindi quello di rimarcare l’importanza del mercato in quanto luogo di socialità che, attraverso spazi di aggregazione (piazze, hot spot), nonché nuove dinamiche commerciali che potrebbero derivarne (librerie, botteghe artigiane, etcetc), potrebbe rigenerarsi come è già accaduto in diverse città europee.

Daniel Eime a Roma realizzerà quindi il suo personalissimo omaggio agli operatori del mercato. Artista sofisticato, Eime stravolge la peculiarità della tecnica dello stencil, attraverso un paziente lavoro su carta che trasferisce successivamente sui muri, calibrando il bianco e il nero su sfondi molto spesso grafici che avvolgono i suoi inconfondibili volti rugosi.

Arte al Mercato e Pedalata Urbana del 9 aprile

Come sempre, Forgotten propone un’attività parallela per coinvolgere attivamente i cittadini e sensibilizzarli al tema proposto. L’appuntamento é il sabato 9 aprile alle 10.00 in Piazza della Marina 31, davanti al primo intervento del progetto Forgotten, l’opera ‘This Connection’ realizzata da AddFuel lo scorso settembre. Da qui partirà il tour in bicicletta alla scoperta degli edifici dismessi del quartiere Flaminio, a cura delle guide di Open House Roma e dei ciclonauti della Riciclofficina Villagio Olimpico.  La giornata proseguirà alle 12.00 al Mercato Guido Reni con la presentazione dell’opera di Daniel Eime alla città. 

Forgotten si concluderà ad Aprile con una mostra presso gli spazi del MACRO TESTACCIO che inaugurerà il 13 aprile alle ore 18,00 – ingresso gratuito

Ultima modifica il Venerdì, 01 Aprile 2016 15:14


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio