WEB-160x142.gif

Martedì, 10 Settembre 2019 12:43

Archeologia, un i-phone di 2000 anni fa?

Scritto da 

Questo è quello che sembra essere il reperto che gli archeologi hanno rinvenuto in una tomba di una giovane donna, trovata grazie al prosciugamento di un bacino artificiale in Siberia. In realtà si tratta di una fibbia decorata con pietre semi-preziose

All’apparenza sembra proprio un ‘iPhone’, almeno per forma e dimensioni, mentre in realtà è una fibbia di una cintura risalente a circa  2.137 anni fa. 

Secondo quanto riportato da The Siberian Times, il reperto è stato rinvenuto dagli archeologi nella  tomba di una donna (denominata dai ricercatori Natasha), nel sito di scavo di Ala-Tey, nella Repubblica di Tuva, in Siberia. Si tratta di una regione montuosa che è stata soprannominata “l’Atlantide russa” poiché ricoperta da circa 17 metri di acqua. La scoperta è stata possibile grazie al fatto che in alcune settimane dell’anno il bacino artificiale viene prosciugato. 

E’ stato proprio uno degli archeologi che hanno partecipato allo scavo, Pavel Leus,  a definire l’oggetto “l’iPhone dell’era Xiongnu”. La tomba infatti risale all’Impero Xiongnu, popolazione nomade che ha governato l’area dal III secolo a.C. fino alla fine del I secolo d.C..

La scoperta in realtà risale al 2016, ma i risultati sono stati resi noti solo ora. La fibbia ha una dimensione di 18x9 cm ed è realizzata con alcune pietre semi-preziose, tra cui turchese, corniola e madreperla, la cintura è inoltre impreziosita da monete  cinesi Wu Zhu. Sono proprio quest’ultime che hanno consentito ai ricercatori di poter datare l’originale oggetto. 

 

Ultima modifica il Martedì, 10 Settembre 2019 12:45


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio