160x142-banksy-palermo.gif

Martedì, 01 Dicembre 2020 17:08

Basilica di San Benedetto a Norcia, terminati i lavori di messa in sicurezza

Scritto da 

Si sono conclusi con largo anticipo rispetto ai 120 giorni previsti nel bando di gara, considerando anche che da gennaio a maggio 2020 sono stati sospesi, prima per il blocco della convenzione tra ditta incaricata della rimozione delle macerie e Regione Umbria e poi da marzo a causa della pandemia da Covid-19

PERUGIA - Sono terminati i lavori di  messa in sicurezza, cantierizzazione e svolgimento di indagini preliminari della Basilica di San Benedetto di Norcia, finanziati con fondi Por Fers 2014-2020 della Regione Umbria e diretti dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell'Umbria. 

“Un ottimo traguardo quello che abbiamo raggiunto con così largo anticipo" -  dichiara la Soprintendente Rosaria Mencarelli - dovuto sia alla competenza e organizzazione dell'impresa ma anche alle capacità tecniche dei funzionari della Soprintendenza”. 

I lavori di quest'ultima fase hanno riguardato prevalentemente l'area della cripta,  svuotata dalle macerie e messa in sicurezza, e le restanti porzioni della Basilica, abside e transetto, già libere dalle macerie ma non ancora in sicurezza.

Nei prossimi giorni si provvederà a rimuovere l'area di cantiere in attesa dell'avvio dei lavori di ricostruzione per i quali, come noto, si è conclusa la fase di aggiudicazione del progetto, coordinata dalla Soprintendenza Speciale per le aree colpite dal Sisma 2016.

I lavori, iniziati a settembre 2019, sono stati finanziati con 1.060.000,00 euro ed eseguiti in tre lotti successivi per complessivi 800.000,00 euro (al netto degli oneri e dei ribassi di gara). 

Ultima modifica il Martedì, 01 Dicembre 2020 17:13


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio