BANKSY-banner-metamorfosi-160x142.jpg

Giovedì, 19 Maggio 2016 13:30

Torna nel Lazio la rassegna di street art Memorie Urbane

Scritto da 

La quinta edizione della manifestazione vedrà artisti internazionali in azione sui comuni di Cassino, Fondi, Formia, Gaeta, Santi Cosma e Damiano, Terracina, Valmontone, Ventotene

ROMA - Torna anche quest’anno la rassegna Memorie Urbane – Urban Festival con “Memorie Urbane Weeks”. Il progetto di riqualificazione urbano-artistica, giunto alla quinta edizione, si terrà dal 20 maggio al 6 giugno 2016 e vedrà artisti internazionali in azione in alcune aree di comuni laziali come Cassino, Fondi, Formia, Gaeta, Santi Cosma e Damiano, Terracina, Valmontone, Ventotene. 

Quest’anno gli interventi non saranno solo murari ma saranno orientati all’interazione tra diverse discipline. In campo ci saranno artisti del calibro di Alias, David Oliveira, Frederico Draw, Lonac, Louis Masai, Sepe & Chazme, e molti altri. 

La manifestazione presenterà inoltre la riqualificazione dell’area nota come Quinto Ponte a Cassino nel frusinate. L’intervento verrà consegnato alla città con una cerimonia ufficiale alla presenza delle autorità locali, il 28 maggio 2016 alle ore 16.00.  Saranno inaugurate le aree verdi attrezzate e wifi-free, uno skatepark con rampa professionale in cemento, e  un grande murale dell’artista croato Lonac, per la prima volta in Italia. 

In particolare tra le tante iniziative in corso dal 29 maggio al 26 giungo si segnala la presenza dell'artista portoghese Frederico Draw che sbarcherà anche negli spazi della galleria Street Art Place – Urban Gallery a Gaeta con la mostra “People from the world – glass solo show”. 

Tra gli altri eventi proposti da segnalare il concerto del 20 maggio alle ore 21.00 del chitarrista e polistrumentista italiano Paolo Spaccamonti presso la Biblioteca Comunale Adriano Olivetti (Terracina), in collaborazione con la rassegna musicale Tracce 2016; la conferenza del 22 maggio alle ore 17.30 “La street art al museo: l’instituzionalizzazione aiuta o uccide la sovversività?con il curatore della mostra “Street Art – Banksy & Co. L’arte allo stato urbano” (Palazzo Pepoli, Bologna) Christian Domodeo, all’interno della Pinacoteca Comunale di Gaeta. Infine sessioni di live painting di vari artisti, bike, walking e bus tour per visitare le opere sparse sul territorio.

Ultima modifica il Giovedì, 19 Maggio 2016 14:48


BANKSY-banner-metamorfosi-300x250.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio