WEB-160x142.gif

Domenica, 14 Agosto 2016 19:11

Ferragosto a Napoli. Musei aperti e festa della Tammorra

Scritto da 

In centro turisti e napoletani rimasti in città avranno la possibilità di visitare i maggiori siti del Polo museale della Campania che hanno posticipato a martedì 16 il giorno settimanale di chiusura

NAPOLI -  Per Ferragosto a Napoli, per i turisti e per i napoletani rimasti in città, oltre alla  XVI edizione della Notte  della Tammorra, "festa collettiva”,  per i fan della canzone classica fino alla contemporanea, ci sarà l’opportunità  di visitare i principali siti del Polo museale della Campania. Infatti il 15 agosto, posticipando il giorno settimanale di chiusura a martedì 16, saranno aperti dalle 8.30 alle 19 la Certosa e il Museo di San Martino e Castel Sant'Elmo, il Museo Duca di Martina nella Villa Floridiana, e il Museo Pignatelli.

Dalle 9 alle 20 sarà visitabile il Palazzo Reale, dalle 10 alle 14.45 il Parco e la Tomba di Virgilio, dalle 8.30 alle 14 il Complesso monumentale dei Girolamini. Non solo Napoli: a Capri saranno aperti la Certosa di San Giacomo e Villa Jovis, a Bacoli il Museo archeologico dei Campi Flegrei, così come i Musei archeologici di Nola, Alife, Teano, Maddaloni, Succivo, Santa Maria Capua Vetere, Montesarchio, Sarno, Pontecagnano ed Eboli. Visitabile anche la Certosa di San Lorenzo a Padula, dalle 9 alle 19.30.


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio