WEB-160x142.gif

Martedì, 06 Settembre 2016 17:37

A Padova la settima edizione del Future Vintage Festival

Scritto da 

Dal 9 all’11 settembre ventiquattro esposizioni gratuite tra design, fotografia, eccellenze della moda e fenomeni di costume di culto


PADOVA - Dal 9 all’11 settembre dei svolgerà a Padova la settima edizione del Future Vintage Festival. Oltre a una serie di eventi, concerti ed incontri, saranno tantissime anche le esposizioni, ben 24 ad ingresso gratuito che troveranno spazio nei cinque livelli in cui è strutturato il complesso di via Altinate a Padova, tra fotografia, eccellenze della moda e fenomeni di costume di culto.
La sezione “Icon” ospiterà tre eccellenze che hanno fatto la storia del nostro paese e oggi ancora contemporanee: Memphis, il collettivo artistico che grazie all'opera di Ettore Sottsass, all'inizio degli anni '80 rivoluzionò il mondo del design; Fiorucci con un archivio ufficiale autorizzato, a cura di A.N.G.E.L.O., 25 capi originali dello stilista che ha segnato in modo indelebile l’alta moda nel mondo con il suo stile pop, giovane ed eccentrico; e Olivetti, un percorso espositivo curato dall’Associazione Archivio Storico Olivetti con pezzi originali che ripercorrerà oltre un secolo di grandi valori imprenditoriali, cultura industriale ed eccellenza nell’innovazione, nel design e nella comunicazione pubblicitaria. Da segnalare anche la presenza della collezione Fattobene, progetto rivelazione del Fuori Salone di Milano: un atlante del patrimonio industriale italiano che promuove prodotti e le storie di icone immortali, da generazioni nell’immaginario comune; e Agnelli Design in inedite creazioni artigianali che assemblano la bici d’epoca con pezzi di moto dal fascino retrò. Ampio spazio verrà dedicato anche all’arte dell’illustrazione ospitando artisti contemporanei dalla forte personalità e che sfiorano mondi diversi: dalla street art alla psichedelia, dallo stile realistico al tattoo.
Attesissima la mostra fotografica “Hey  Oh  Let’s  Go” a cura della galleria Ono Arte Contemporanea di Bologna, in collaborazione con HTC Hollywood Trading Company, che documenta  i primi  anni  e i primi successi  dei  Ramones attraverso gli scatti di Danny Fields, primo manager della storica formazione punk newyorkese, che ha catturato i momenti più intimi della band consegnando alla storia immagini molto diverse da quelle, seppure bellissime, on stage.
Del tutto nuovo e inedito sarà lo spazio Wunderkammer, una “camera delle meraviglie”, un universo del bizzarro ricco di strani oggetti e manufatti tra arte e ready made, reali o immaginari, che incarnano fantasie, sogni e ossessioni.

Vademecum

venerdì 9, sabato 10, domenica 11 settembre 2016
Centro Culturale Altinate/San Gaetano - via Altinate, 71 – Padova
www.futurevinta
www.facebook.com/PadovaVintageFestival
@festivalvintage | #padovavintage
Orari: venerdì 15:00 - 21:00 / sabato  10:00 - 21.00 / domenica 10:00 - 21:00
Ingresso gratuito alle sale espositive e al concerto inaugurale
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria a incontri in auditorium e workshop
Ingresso expò/mostra mercato: 5€ a sostegno di Fondazione Foresta  (valido per 3 giorni)
Ingresso a Chic Nic, Fuori Festival Ufficiale: 5€ (valido per 3 giorni)
Link istituzionali Comune di Padova www.altinatesangaetano.it | www.padovanet.it

Ultima modifica il Sabato, 10 Settembre 2016 18:00


WEB-250x300.gif

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio