160x142-banksy-palermo.gif

Mercoledì, 10 Febbraio 2016 14:58

Imola. Nasce Doc, Centro di Documentazione delle arti in Romagna dal 1900 a oggi

Scritto da 

www.arteromagna.it è pensato come un museo online, dove si confrontano le diverse espressioni artistiche maturate in Romagna negli ultimi cento anni

 IMOLA - Esordisce a Imola il “Doc-Centro di Documentazione delle arti in Romagna dal 1900 a oggi”. Si tratta di un progetto voluto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Imola, che raccoglierà oltre 100 artisti, 200 opere, biografie, pubblicazioni, schede informative, news, mostre e recensioni. Il proposito è quello di diventare, nel tempo, una raccolta completa di informazioni sulle diverse correnti e attività artistiche susseguitesi in Romagna dagli inizi del secolo scorso ad oggi.

Per la sua realizzazione è stato convocato un Comitato Scientifico e dell’attività presieduto da Franco Bertoni, critico d’arte e Direttore del Museo Ugonia di Brisighella, che avrà come compito quello di promuovere, documentare e valorizzare gli artisti operativi in Romagna dagli inizi del secolo scorso ad oggi, raggiungendo l’obiettivo di offrire al pubblico e alla critica una occasione di visione complessiva e agli artisti romagnoli, ai musei locali e agli enti - pubblici e privati - l'opportunità di una maggiore circolazione delle proprie attività.

Il progetto nasce in seguito al successo della mostra Arte dal Vero. Aspetti della figurazione in Romagna dal 1900 ad oggi,  da qui la necessità di dover creare un punto di riferimento per le arti moderne e contemporanee del territorio

www.arteromagna.it esordisce utilizzando le biografie e le immagini delle opere dei cento artisti presenti alla mostra “arte dal VERO”, ma sono già stati evidenziati altri 50 artisti che verranno inseriti nel 2016. Quest’attività di raccolta si intende accompagnarla con la creazione di una biblioteca specialistica, con acquisizioni e con mostre dedicate ad opere particolari, ad artisti o a privilegiati temi. Inoltre, alla voce news, verranno inserite mostre, conferenze, pubblicazioni etc… promosse dagli artisti stessi.

Il DOC si propone, come specificato da Franco Bertoni, quindi come un vero e proprio osservatorio attento a un preciso territorio e agli artisti qui via via emergenti o ancora non adeguatamente valorizzati. Infine il dialogo con la comunity del web è aperto anche attraverso i social network più importanti: Facebook, Twitter, Pinterest, Instagram, Flickr e YouTube. 


300x250 Michelangelo - artemagazine.jpg

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via degli Spagnoli, 24 00186 Roma - tel 06 8360 0145 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio