160x142-02.jpg

Martedì, 16 Maggio 2017 11:23

Ravenna. Fahrenheit 39, il festival della ricerca e del design per l’editoria

Scritto da 

Ideato e curato da Associazione Culturale Strativari è il primo festival in Italia a occuparsi di questo tema che anno dopo anno è divenuto un punto di riferimento anche in Europa

© Michele Papetti © Michele Papetti

RAVENNA - Dal 19 al 21 maggio Ravenna ospita Fahrenheit 39 il festival dedicato alle pratiche di graphic design applicate al mondo del libro, con una particolare attenzione alle sue forme più innovative e di ricerca. L’evento con gli anni è diventato un punto di riferimento anche in Europa, grazie alla serie di conferenze tenute da curatori, studi grafici e designer provenienti da tutto il Vecchio Continente, alla mostra di libri d’artista ed editoria indipendente italiana e allo spazi dedicato agli editori per presentare i propri libri al pubblico. Sarà un’occasione unica per vedere libri che non si vedranno mai da nessun’altra parte e per avere testimonianze dirette di esperienze da tutta Europa e da tutta Italia.

In un’era in cui la tecnologia digitale, la replicabilità immediata e la fruizione compulsiva e distratta ci stanno sempre più allontanando dai ritmi naturali e dalla riflessione, l’idea di dedicare un festival alla ricerca e al design nell’editoria sembra quasi un’eresia, un’idea fuori del tempo. Eppure Fahrenheit 39 è apparso fin dalla sua prima edizione come un evento importante, necessario, proprio per la sua funzione di “custode” della più importante facoltà umana, la creatività.

Nei tre giorni il festival ravennate svilupperà  un focus di ricerca sulle pratiche della grafica e del design in relazione alle arti performative, potendo contare sulla presenza di ospiti del calibro del maestro Karel Martens (punto di riferimento della grafica olandese), la designer austriaca Astrid Seme, Barbara Casavecchia, il collettivo svizzero Maximage, Jonathan Pierini per la rivista "Progetto Grafico" di Aiap, e dei belgi Eurogroupe (ossia Laure Giletti e Gregory Dapra), tra gli altri.

LA MOSTRA E LA VIDEO-INSTALLAZIONE

La mostra di libri, che ogni anno rappresenta uno dei punti centrali di Fahrenheit 39, in questa edizione all’interno dell’Almagià, oltre allo spazio editori, proporrà 200 libri provenienti da tutta Italia e, in via del tutto straordinaria, una video-installazione interattiva di Karel Martens, visitabile per tutta la durata del festival.

LE CONFERENZE

Le conferenze di F39 rappresentano il momento più importante di confronto e di ricerca sui temi del design ed editoria che il festival propone. 

Il programma

venerdì 19

Almagià – Ingresso libero 

Ore 18 – Icon viewer. Installazione interattiva di Karel Martens

Ore 18 – Inaugurazione

Mostra dei libri - Espositori

Ore 11-18

Workshop

Ore 21 – Galleria MyCamera (via Pasolini, 12)

Inaugurazione mostra Substitutes

Sabato 20 maggio

Almagià – Ingresso libero 

Ore 11

Mostra dei libri - Espositori

Ore 12.30 - conferenza di

BARBARA CASAVECCHIA

Taci, anzi parla

Ore 16 - conferenze di

KAREL MARTENS

ASTRID SEME

11-18

Workshop

Domenica 21 maggio

Almagià – Ingresso libero 

Ore 11

Mostra dei libri - Espositori

Ore 11.30 - presentazione

Progetto Grafico

#31 Intorno al Corpo

Jonathan Pierini,

Silvia Sfligiotti,

Claude Marzotto

Ore 15 - conferenze di

MAXIMAGE

EUROGROUPE

11-18

Workshop

Fahrenheit è realizzato grazie al contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Ravenna, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, CMC Ravenna.

L’immagine della settima edizione di F39 è stata realizzata dall’artista ravennate Michele Papetti.

Vademecum

Fahrenheit 39, il festival della ricerca e del design per l’editoria
19 - 21 maggio  Artificerie Almagià – Ravenna

www.fahrenheit39.com www.facebook.com/fahrenheit39festival
Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
339 6590798 / 392 8631359

Ultima modifica il Martedì, 16 Maggio 2017 11:34

Flash News

Mostre*

© ARTEMAGAZINE - via dei Pastini 114, 00186 Roma - tel 06.98358445 - mail redazione@artemagazine.it
Quotidiano di Arte e Cultura registrato al Tribunale di Roma n. 270/2014 - Direttore Responsabile Alessandro Ambrosin
Società editrice ARTNEWS srl via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007

Chi siamo Archivio